Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 7 marzo 2019

Un Posto al Sole Anticipazioni: la trama del 7 marzo 2019

Manlio mette Adele di fronte una decisione difficile mentre Alex vuole sfuggire alla storia malata con Vittorio.


Nella puntata di Un Posto al Sole in onda giovedì 7 marzo 2019, Adele deve prendere una decisione molto difficile a causa delle continue pressioni da parte di Manlio. Alex tenta nel frattempo di uscire dal rapporto malato instaurato con Vittorio. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento di domani con la soap napoletana, come sempre su Rai 3 dalle 20.45.

La Picardi ha deciso di lasciare Manlio, stanca dei continui abusi da parte dell’uomo. Dopo aver faticosamente cercato un nuovo appartamento, dovrà ora affrontare nuovi problemi.

Adele messa sotto pressione in questa puntata di Un Posto al Sole del 7 marzo 2019

Adele ha trovato la forza di sfuggire alle grinfie del marito. Manlio si è infatti rivelato un uomo violento che ha costretto la moglie ad una vita d’inferno. Grazie al supporto delle sue amiche, la Picardi ha voltato pagina ma il marito non sembra essere disposto a lasciarla andare. Dopo numerose pressioni, l’uomo metterà Adele davanti a una scelta incredibilmente difficile che potrebbe cambiare la sua vita. Nel frattempo Niko ha paura che Susanna non riuscirà ad occuparsi del padre, ritenendo questo un compito troppo gravoso per la compagna.

Alex sfugge a Vittorio

La festa di Carnevale al Crazy ha cambiato radicalmente il rapporto di Alex e Vittorio. I due si sono infatti scambiati un intenso bacio che ha aperto gli occhi al Del Bue. Nonostante la coppia di “amici” sembri dunque essere passata ad una fase successiva, Vittorio continua a nutrire un’ossessione nei confronti di Anita. Alex non è cieca e ha compreso di essersi infilata in un triangolo amoroso del quale non vuole far parte e così tenta di tirarsene fuori. Nel frattempo Arianna decide di realizzare un suo vecchio sogno.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Un Posto al Sole dal 4 all’8 marzo 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto