Il Segreto Anticipazioni del 26 luglio 2019: Eustaquio e Lamberto brutalmente uccisi da…

Il Segreto Anticipazioni del 26 luglio 2019: Eustaquio e Lamberto brutalmente uccisi da…

Carmelo vendica Julieta e, mentre il Leal uccide Eustaquio, qualcuno di impensabile pensa a far fuori Lamberto…


Nella anticipazioni della puntata de Il Segreto in onda venerdì 26 luglio 2019, Don Berengario e Carmelo trovano Julieta e, scoperto delle violenze subite dai Molero, uccidono Eustaquio e Lamberto. Nel frattempo Fernando vuole liberarsi di Roberto mentre Alvaro Fernandez accetta il posto di medico di Puente Viejo per stare vicino a Elsa. Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell’appuntamento di oggi con la soap spagnola, come sempre su Canale 5 dalle 15.40.

Eustaquio e Lamberto uccisi nella puntata de Il Segreto di venerdì 26 luglio 2019

Don Berengario e Carmelo rintracciano i Molero e scoprono che hanno stuprato Julieta. Il Leal, fuori di sè, uccide Eustaquio e, quando Lamberto reagisce, Don Berengario lo colpisce alle spalle salvando Carmelo. Ferito gravemente, anche Lamberto muore. Nonostante i due sappiano di potersela cavare in caso di eventuali accuse, poiché hanno agito per legittima difesa, Julieta li prega di non dire nulla su quello che le hanno fatto i due vili proprietari della miniera. Perché vorrà tenerlo nascosto?

Il Segreto Anticipazioni Spagnole: Carmelo e Don Berengario si macchiano di omicidio

Il Segreto: Elsa chiarisce con Alvaro

Nel frattempo, mentre Antolina teme che il comportamento di Isaac sia dovuto a un riavvicinamento tra lui ed Elsa, Fernando inizia a pensare a un piano per levarsi di torno Roberto. Intanto Alvaro accetta il ruolo di medico di Puente Viejo per rimanere vicino alla Laguna, anche se la giovane ci tiene a specificare che il suo cuore appartiene ancora a Isaac e che tra loro non potrà mai esserci nulla.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Segreto dal 22 al 26 luglio 2019

Il Segreto va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì al venerdì alle 15.30.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto