Anticipazioni Il Segreto 4 aprile 2018: dolore per la morte di Ana

Anticipazioni Il Segreto 4 aprile 2018: dolore per la morte di Ana

Puente Viejo piange. Francisca teme che Prudencio possa rivelare la verità sull’incendio.


Qui trovi Anticipazioni Il Segreto 5 aprile 2018

Se tutta Puente Viejo piange la morte di una bambina innocente avvenuta in tragiche circostanze, Francisca sembra preoccuparsi solamente che la verità possa venire a galla. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni della puntata della soap spagnola Il Segreto in onda oggi mercoledì 4 aprile 2018 alle ore 16:30 su Canale 5: 

Venuto a conoscenza del fatto che la bella Julieta sia in realtà la donna misteriosa tanto amata dal fratello SaulPrudencio ha attuato un crudele piano. Dopo aver stretto un’alleanza con Francisca -determinato ad aiutarla a far sgomberare le terre occupate abusivamente il giovane ha dato alle fiamme l’intero villaggio, complice il capomastro Mauricio. L’incendio e le terribili conseguenze da esso derivate – Ana, la figlioletta di Julieta è deceduta a causa del fumo inalato – lasciano increduli tutti gli abitanti della piccola comunità. Eppure il disegno originale orchestrato dal minore degli Ortega doveva risolversi in una sola intimidazione, volta unicamente a cacciare i coloni e non a provocare morti.  Qualcosa, però, è andato storto e ora i sensi di colpa schiacciano Prudencio.

Una volta commesso il misfatto, il ragazzo ha tentato di salvare gli abitanti senza però notare in tempo il grande pericolo corso dalla bambina. Francisca – rea di aver acconsentito al crudele piano architettato dall’eroe di Miel Amarga – ora vive nel terrore che il rimorso possa spingere l’Ortega a confessare tutta la verità. Addolorato di essere la causa della morte di una bambina, il ragazzo potrebbe infatti smascherare le colpe della Montenegro dietro l’attacco agli abusivi. Camila, nel frattempo, fa a Nicolas un’importante confessione.

Scopri le anticipazioni de Il Segreto da martedì 3 a sabato 7 aprile 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto