Anticipazioni Il Segreto 5 aprile 2018: i rimorsi di Prudencio

Anticipazioni Il Segreto 5 aprile 2018: i rimorsi di Prudencio

Il giovane non confessa la verità a Saul. Mauricio minacciato da Francisca.


Sebbene sia grande il rimorso per la crudele azione commessa, Prudencio sceglie di non tradire Donna Francisca. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni della puntata de Il Segreto in onda oggi giovedì 5 aprile 2018 alle ore 16:30 su Canale 5: 

Il fratello di Saul ha compiuto un terribile crimine: incendiando le case occupate dai coloni con il benestare di Francisca ha provocato – seppur contrariamente alla sua volontà – la morte di Ana, figlioletta di Julieta. Mosso dall’intento di liberare le terre della Montenegro mettendo però in salvo tutti gli abitanti, il minore degli Ortega non è riuscito a evitare la tragedia: la bambina – a letto perché malata – è rimasta intrappolata sotto le macerie della casa bruciata ed è deceduta per il fumo inalato.

Prudencio è ora tormentato dai sensi di colpa, dal pensiero che una bambina innocente abbia perso la vita a causa sua. Puente Viejo si dispera per la prematura scomparsa di Ana, mentre Francisca è molto preoccupata: la coscienza del suo protetto potrebbe non reggere le menzogne. Nonostante tutta la sofferenza, però, il giovane Ortega deciderà di non confessare il segreto anche con il caro fratello Saul.

Anche Mauricio  complice dell’Ortega nell’attuare l’assurdo disegno originariamente solo intimidatorio – è scosso dagli avvenimenti. La Montenegro avrà cura di minacciare il capomastro, ammonendolo di mantenere il silenzio sulla questione. Proprio quando prenderà il coraggio necessario a rivelare i propri sentimenti a CamilaNicolas riceverà dalla diretta interessata una notizia sorprendente: lei aspetta un bambino.

Scopri le anticipazioni de Il Segreto da martedì 3 a sabato 7 aprile 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto