Cosa fanno Stasera in TV: i Film da vedere oggi Giovedì 3 Maggio 2018

Cosa fanno Stasera in TV: i Film da vedere oggi Giovedì 3 Maggio 2018

Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere nella prima serata sui canali…


Tra i film in onda Stasera in TV, ecco quelli che vi consigliamo di vedere nella prima serata sui canali in chiaro, oggi giovedì 3 maggio 2018.

Grace di Monaco: alle 21.15 su Rai3
Pellicola d’apertura del Festival di Cannes 2014, il bio-pic di Olivier Dahan ripercorre un anno della vita di Grace Kelly – interpretata da Nicole Kidman – precisamente il 1962. In quel periodo il Principato di Monaco era oggetto di contesa tra il marito, il Principe Ranieri III, che auspicava una modernizzazione del regno, e il Presidente francese Charles de Gaulle, che minacciava di invadere il principato. La disputa che divide Monaco, rispecchia il dissidio interiore vissuto dalla Principessa Grace, incerta se tornare a calcare le scene hollywoodiane su invito di Alfred Hitchcock o rinunciare per sempre alla sua carriera d’attrice per occuparsi della famiglia e dei problemi della corona.

Argo: alle 21.00 su Iris
Premiato con l’Oscar e il Golden Globe nel 2013, il film diretto e interpretato da Ben Affleck è ambientato nel 1979, anno della rivoluzione islamica di Teheran. Qui sei americani, per fuggire alla cattura dei militanti islamisti, si rifugia nella residenza dell’ambasciatore canadese, con il timore che ben presto i rivoluzionari sulle loro tracce potrebbero rintracciarli. Il governo statunitense conta su Tony Mendez, agente della CIA interpretato dallo stesso Affleck, per recuperarli. L’uomo riesce a organizzare un piano, facendo passare le sei persone per una troupe cinematografica, presente sul territorio per realizzare lo sci-fi “Argo”. Il film è tratto dalle memorie dello stesso Tony Mendez, incaricato di portare a termine la missione “Canadian Caper”.

Padri e figlie: alle 21.10 su Rai Movie
Gabriele Muccino dirige Russell Crowe e Amanda Seyfried nella sua terza pellicola americana, divisa su due piani temporali. Il film, infatti, si divide tra la fine degli anni Ottanta, quando uno scrittore premio Pulitzer vedovo cerca di combattere i disturbi psichici, sorti dopo la morte della moglie, e ottenere l’affidamento della figlia, a cui è legatissimo. Nel presente, invece, la bambina è cresciuta, lavora come assistente sociale tirocinante, ma porta dentro di sé ancora i segni del suo tragico passato, che non le permettono di costruirsi una storia d’amore, abbandonandosi a una vita di eccessi e rapporti occasionali.

Un boss sotto stress: alle 21.10 su Paramount Channel
Sequel di “Terapia e pallottole” (1999), la commedia di Harold Ramis vede Robert De Niro nei panni del gangster Paul Vitti e Billy Crystal in quelli del suo analista, Ben Sobel. Il boss, dopo essere fuggito ad alcuni tentativi di omicidio in prigione, finge disturbi psico-fisici, così da indurre il direttore del carcere a contattare Ben. Viste le sue (finte) condizioni, lo psicoterapeuta viene costretto a portare in casa propria Paul, che – finalmente libero – cerca di capire chi è che lo vuole morto. Mentre Sobel cerca di trovargli un lavoro onesto, Vitti, oltre a portare scompiglio nella famiglia ospitante, pianifica un furto di lingotti d’oro e tenta di riprende il potere del suo clan.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto