Brave and Beautiful Anticipazioni Settimanali dal 23 al 26 maggio: Riza in trappola

Brave and Beautiful Anticipazioni Settimanali dal 23 al 26 maggio: Riza in trappola

Le Anticipazioni Settimanali di Brave and Beautiful ci rivelano che Riza passerà dei brutti momenti nelle puntate che andranno in onda la prossima settimana…


Le Anticipazioni Settimanali di Brave and Beautiful, la soap turca in onda su Canale 5 dal lunedì al venerdì ci rivelano che molti personaggi verranno messi con le spalle al muro, inoltre Riza verrà prima rapito e poi rischierà di morire. Entriamo maggiormente nel dettaglio, scoprendo i riassunti e le trame degli episodi che andranno in onda dal 23 al 28 maggio 2022.


Leggi anche: Brave and Beautiful 15 aprile 2022 Anticipazioni: Riza stupisce…

Una Vita Anticipazioni Settimanali dal 23 al 28 maggio 2022

Riassunto Puntata Lunedì 23 maggio

Mihrban fa un discorso per la sua candidatura a sindaco. Riza dice a tutti che Tahnsin gli ha regalato un albero come risarcimento dei 30 anni trascorsi in carcere e ciò scatena la rabbia di Tahnsin, che gli aveva chiesto di non dirlo a nessuno. Suhan si apre con Cesur: suo padre è molto malato e non vivrà ancora a lungo. Questa confidenza porta i due a riavvicinarsi, ma Cesur l’accusa di aver rovinato tutto abortendo. Intanto, Cahide crede che Selen sia l’amante di Korhan e fa una scenata.

Riassunto Puntata Martedì 24 maggio

Riza si introduce nell’ospedale dove si trova il mendicante e lo uccide prima che Cesur possa parlare con lui. Riceve poi la visita di Suhan che gli chiede come sia riuscito a farsi regalare l’hotel Korludag. Riza le mostra il video della morte di Salih e ciò lascia sconvolta Suhan. Cahide scopre che Bulent fa il doppio gioco e lo ricatta, Tahsin dice a Turan di lavorare per lui al fine di eliminare Riza, ma l’altro rifiuta. Cesur ha in mente una contromossa e chiede a Rifat l’utilizzo di un magazzino vuoto, infine Necla si reca a trovare Adalet e gli rivela per errore che Tahsin è malato.


Potrebbe interessarti: Brave and Beautiful 11 aprile 2022 Anticipazioni: Suhan inferocita perché…

Riassunto Puntata Mercoledì 25 maggio

Hulya prova a sedurre Tahnsin mettendosi nel suo letto, l’uomo la allontana dalla tenuta. Korhan porta a casa Reyhan ma tra lei e Cahide la situazione non va bene. Adalet finge di sentirsi male e viene portato in infermeria, dove prende dei barbiturici. Mihriban è pronta a fare il suo discorso per la campagna elettorale ma Tahnsin tenta di provocarla. Bulent tenta di dare sostegno a sua madre, ma quando viene a sapere che attende Cesur se ne va arrabbiato.

Riassunto Puntata Giovedì 26 maggio

Mihriban domanda a Cesur di aprire il comizio elettorale, e lui lo fa alla grande. C’è una bella atmosfera, interrotta da Tahsin che ricorda a tutti che è stato lui a fondare il paese e lancia monete d’oro sul palco. Cesur fa rapire Riza e lo rinchiude per costringerlo a dire la verità, ma la notizia del rapimento circola. Serhat sospetta subito di Cesur, tuttavia gli agenti controllano i suoi movimenti e sembra che lui non si sia mai mosso. Adalet fugge dall’ospedale aiutato da Necla e si nasconde da Tahsin, che la raggiunge dopo essere stato messo al corrente da Tecla. Adalet vorrebbe fuggire con lui, ma Tahsin vuole proteggere i suoi figli.

Riassunto Puntata Venerdì 17 maggio

Suhan scopre dove Cesur tiene rinchiuso Riza e lo prega di liberarlo, ma l’uomo rifiuta, tuttavia Suhan viene presa in ostaggio da Turan e perciò Cesur libera Riza. in verità è stata tutta una manovra di Suhan in modo che Riza non denunci Cesur, ma l’uomo aveva nascosto una telecamera e, una volta visto il video, la mette alle strette. Cahide ha fatto una soffiata a Korhan, ma lui perde di nuovo l’asta per i terreni, poi costringe la donna a dirgli chi le ha dato l’informazione e scopre che la spia di suo padre è Bulent. Hulya scopre che Adalet è nascosta nello chalet di Tahsin e lo dice alla polizia, intanto Riza riceve una telefonata da Adalet e i due si incontrano nel bosco, ma lei lo minaccia con una pistola: spera che uccidendolo Tahsin non dovrà più preoccuparsi.