Beautiful Anticipazioni 7 marzo 2020: Wyatt viene a sapere che Flo è la madre di Phoebe

Beautiful Anticipazioni 7 marzo 2020: Wyatt viene a sapere che Flo è la madre di Phoebe

Wyatt inizia a sospettare di Flo: perchè la ragazza non gli ha rivelato di essere la madre naturale di Phoebe?


Nelle anticipazioni dell’episodio di Beautiful di domani, sabato 7 marzo 2020, Wyatt scopre che Flo è la madre naturale di Phoebe e si meraviglia che la Fulton non gli abbia detto nulla durante l’incontro al Bikini Bar. Nel frattempo, anche Sally fa una scoperta: Florence è l’ex fidanzata di Wyatt ed è infastidita della sua presenza alla festa. Vediamo cosa accadrà nella puntata di domani, in onda su Canale 5 alle 13.45.

Wyatt viene a sapere che Flo è la madre di Phoebe nella puntata di Beautiful del 7 marzo 2020

Flo ha accettato l’invito alla festa con entusiasmo, non sapendo che, a casa dello Spencer, avrebbe incontrato Hope. Dopo il primo incontro al Bikini Bar, le due ragazze si rivedono e sono visibilmente imbarazzate. Inoltre, la Fulton ha scoperto che la ragazza, vittima dell’inganno di cui è complice, è la cognata di Wyatt e non sa come gestire la situazione. Hope ha anche svelato a tutti che Flo è la madre naturale di Phoebe. Wyatt è scosso: perchè la sua amica non gli ha raccontato una verità così importante? Qualcosa non quadra.

Beautiful: Sally è irritata dalla presenza di Flo

La situazione alla festa a casa di Wyatt e Sally si fa scoppiettante. L’arrivo di Flo non ha destabilizzato solo Hope, ma anche Sally. La Spectra, infatti, viene a sapere che l’ospite non è un’amica di vecchia data del suo compagno ma la sua ex fidanzata. La rossa non riesce a rimanere indifferente: il suo sesto senso le dice che deve proteggere la sua relazione, difendendola con le unghie e con i denti. Stando alle anticipazioni, quel sentore non sarà del tutto sbagliato: la Fulton diventerà un problema per la coppia.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali di Beautiful dal 2 all’8 marzo 2020.

Beautiful va in onda su Canale 5 tutti i giorni alle 13.40.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto