Asia Argento, tweet shock alla madre: “Fai schifo, fottiti tr**a!”

Asia Argento, tweet shock alla madre: “Fai schifo, fottiti tr**a!”

Parole durissime tra Asia Argento e la mamma Daria Nicolodi


Parole pesanti come schiaffi quelle degli ultimi tweet tra Daria Nicolodi, ex-compagna del regista di Profondo Rosso, Dario Argento, e sua figlia Asia Argento, impegnate in un botta e risposta che non accenna ad abbassare i toni.

Daria Nicolodi: Non accetto che mia figlia Asia stia con quel signore

Fabrizio Corona Asia Argento

Al centro della polemica la nuova relazione tra Asia e l’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, che la signora non esita a definire un delinquente, affermando piccata:

Ok. Sarò breve e chiara. Voi pensate pure ciò che volete. Sapete bene che sono una persona discreta. Non accetto che mia figlia stia con quel signore. Buonanotte

Daria Nicolodi_twit1

Tutto parte da un primo tweet della Nicolodi, che ha ironizzato sulla foto di copertina del settimanale di gossip Chi, in cui Asia e Corona vengono immortalati in un tenero bacio: “Due signori di mezza età con felpa e cappuccetto che si baciano… un po’ inguaiati e inguaianti”, è la frase che si conclude con una faccina che strizza l’occhio; come prevedibile, un commento che ha suscitato tutt’altro che sorrisi nell’attrice italiana ed ex-giudice di ‘X-Factor’, la quale non ha perso tempo e ha inviato alla madre un messaggio a dir poco velenoso, come ha riportato senza peli sulla lingua la stessa Daria:

La mia era una sciarpa non un cappuccio. Fai schifo. Sei una donna pessima, madre già lo sai, una fallita, sola nel mondo. Torna nel tuo dimenticatoio. Ora hai veramente esagerato. Fottiti tro**.

Asia_Corona_Daria2

L’ex compagna di Dario Argento non sembra affatto sconvolta dalla risposta di Asia e twitta a sua volta: “Più tro** di voi lo spero, che siete così innocenti. Un periodo in clinica non ti guasterebbe, siamo tutti preoccupati per te.”

Questa mattina, fortemente criticata per gli attacchi feroci contro la figlia,  la Nicolodi ha voluto aggiungere di non avere alcun rapporto con Asia e che dal 2007 il Tribunale dei Minori di Milano ha affidato la nipote a lei, ritenendo la figlia e il padre Morgan inadatti a tale responsabilità.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto