Anticipazioni Beautiful 17 maggio 2018: Liam immagina di denunciare il padre

Anticipazioni Beautiful 17 maggio 2018: Liam immagina di denunciare il padre

Sheila prova ad incastrare Quinn e Ridge decisa a dimostrare ad Eric che la relazione tra i due è ancora viva.


Nella puntata di Beautiful di giovedì 17 maggio 2018 vedremo Liam angosciato da mille pensieri e preoccupazioni. Dopo le parole di Steffy, che prova da giorni a metterlo in guardia rispetto alle possibili conseguenze di una denuncia nei confronti di suo padre Bill, Liam immagina di svelare i crimini del padre. Intanto Ridge e Quinn restano bloccati nell’ascensore della Forrester Creation. Ma vediamo cosa rivelano le anticipazioni della soap riguardo all’appuntamento in onda domani alle 13.40 su Canale 5.

Liam immagina di riunire la famiglia per svelare il coinvolgimento del padre nel terribile incendio della Spectra e rivelare a Thomas la verità sulle condizioni di salute di Caroline, ma è scosso nell’ipotizzare l’arresto di Bill temendo che venga condannato ad una lunga detenzione. Steffy tenterà quindi di farlo ragionare e di scoraggiare la sua confessione.

Alla Forrester Ridge e Quinn sono misteriosamente scomparsi, in realtà i due sono bloccati all’interno dell’ascensore aziendale. Sheila, con l’aiuto di Charlie, ha infatti pensato un diabolico piano: mettere fuori uso l’ascensore in cui si trovano Ridge e Quinn con lo scopo di obbligarli a stare insieme, anche solo per poche ore. La Carter spera che la vicinanza tra gli ex amanti li porti a qualche incauto gesto, così da portarli incastrare e mostrare le prove a Eric. Anticipazioni svelano però che tra i due non succederà in realtà nulla di compromettente.

Scopri le anticipazioni di Beautiful da lunedì 14 a venerdì 18 maggio 2018





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto