Amici 21, le confessioni di Michele sui social: “Un’esperienza pazzesca!”

Amici 21, le confessioni di Michele sui social: “Un’esperienza pazzesca!”

Nonostante abbia perso, contro il suo compagno di squadra Luigi, la finale di Amici 21, Michele è contentissimo del percorso nel talent di Maria De Filippi. Finalmente torna sui social e ringrazia tutti i suoi fan.


A distanza di alcuni giorni dalla finale di Amici 21, Michele Esposito è tornato a parlare sui social. Il vincitore della categoria ballo del talent show è comunque contento del suo percorso, nonostante abbia perso contro il trionfatore Luigi Strangis. In attesa di ballare affianco a Roberto Bolle in un evento importantissimo al Castello Sforzesco, il ballerino ora parla ai suoi fan.

Amici 21, le parole che Michele affida ai social

Michele è stato battuto da Luigi Strangis nella finale di Amici 21, andata in onda domenica scorsa. Ma, naturalmente, ha vinto la categoria ballo del talent e il ricco premio di 50mila euro. Ora l’ex allievo della maestra Alessandra Celentano è tornato sui social per fare un bilancio del suo percorso nella scuola di Maria De Filippi. Il ballerino scrive: “Eccomi qui… dopo qualche giorno preso per metabolizzare il mix di emozioni, adrenalina e affetto sono qui a scrivere per ringraziarvi di tutto l’affetto dimostratomi. Non ci sono parole per descrivervi, spero però che il mio GRAZIE arrivi fortissimo a tutti. Grazie per aver capito i miei silenzi, i miei sguardi e la mia danza. Questa esperienza è stata pazzesca e mi sono messo in gioco con tutto me stesso cercando di liberarmi e vedere altri colori e sfumature di questa magnifica arte“.

Michele poi ha cominciato a ringraziare coloro che lo hanno sostenuto all’interno della scuola: “Sono tanto soddisfatto del percorso fatto perché ho avuto modo di mettermi in gioco. Ringrazio di cuore la maestra Alessandra Celentano e il maestro Alberto Montesso che hanno creduto in me. Non posso non ringraziare Maria che mi ha dato questa possibilità e si è presa cura di me come di tutti, facendoci sentire a casa. Grazie a tutta la produzione, a tutti nessuno escluso”. Ed infine un pensiero “ai miei compagni di avventura… siete stati un punto di appoggio e ho ammirato molto ognuno di voi per le belle persone che siete, vi porterò sempre nel mio cuore. Ultimi ma non meno importanti ringrazio la mia famiglia che mi sostiene sempre e mi sta vicino. Spero di avervi stupito e di poterlo fare ancora”.