Bridgerton, un’attrice confessa: “Per anni ho evitato il sole”. Ecco perché

Bridgerton, un’attrice confessa: “Per anni ho evitato il sole”. Ecco perché

Charithra Chandran, che nella seconda stagione di Bridgerton interpreta Edwina Sharma, ha confessato che in passato ha lottato con se stessa, temendo di essere discriminata per il colore della sua pelle.


L’abbiamo apprezzata nella seconda stagione di Bridgerton nel ruolo del “diamante della stagione” Edwina Sharma, (in un primo momento) interesse amoroso del visconte Anthony e sorella di Kate Sharma. Charithra Chandran, attrice 25enne nata e cresciuta in Scozia da genitori indiani, oggi ha raggiunto il successo grazie alla serie Netflix, ma ha ammesso che non è stato facile per lei sfondare come attrice e superare certe barriere. Parlando con Variety, l’interprete di Edwina ha raccontato che per tanti anni ha avuto paura delle discriminazioni a causa del colore della sua pelle arrivando persino ad evitare il sole, in modo da non diventare ancora più scura.

Bridgerton: Charithra Chandran e la paura di prendere sole

In un’intervista congiunta insieme alle sue co-star Nicola Coughlan e Simone Ashley (Penelope e Kate), Charithra Chandran ha raccontanto del suo disagio:

“Per me venire a Los Angeles è stato un momento speciale. Perché ho passato la vita intera ad evitare il sole. Ho passato tutta la vita a uscire con un cappello o ad essere completamente coperta per non abbronzarmi. Questa è la prima volta nella mia vita che camminavo all’aperto e pensavo, ‘Mi sento bene. Posso abbronzarmi.’ E posso sentirmi bella. Siamo in questa posizione, e forse la gente ci ammira, non lo so. Ma ho passato quello che passano tante giovani donne, ed è una lotta quotidiana per me. Spero che non sia per loro, ma posso solo supporre che lo sia”.

Le discriminazioni a Hollywood

Non è un mistero che a Hollywood ci sia poco spazio per gli attori di origine indiana visti i pochi ruoli che l’industria cinematografica e televisiva riserva loro. Bridgerton è stata elogiata proprio per certe scelte di casting coraggiose, comprese quelle di Ashley e Chandran. Ma qualcosa, forse, sta cambiando anche a livello culturale. Chandran ha notato, infatti, che ora molte ragazze di origine indiana sono orgogliose della loro cultura e la esibiscono. “Mi rende così felice è vedere ragazze che abbracciano la loro cultura e le vedo indossare gioielli indiani e bhindi ed essere così orgogliose di chi sono, perché questa invece non era la mia realtà”, ha concluso l’attrice.