The Voice Senior 3: chi sostituirà Orietta Berti?

The Voice Senior 3: chi sostituirà Orietta Berti?

Torna con il 2023, la terza stagione di The Voice Senior 3. Se la conduzione è sempre quella di Antonella Clerici, anche quest’anno la giuria vede perdere uno dei propri componenti: Orietta Berti. Ma chi ci sarà a sostituirla? Scopriamolo.


A tre mesi dall’inzio della terza stagione di The Voice Senior, si riorganizza la giuria. La prima edizione aveva visto come coach Al Bano e Jasmine Carrisi, Clementino, Gigi D’Alessio e Loredana Bertè. Nella seconda, la famiglia Carrisi era stata sostituita dalla spumeggiante Orietta Berti. Il ritorno in auge come cantante anche per il pubblico più giovane, è dovuto alla sua collaborazione nella canzone Mille con Fedez ed Achille Lauro. Gli ascolti hanno premiato il programma per due anni consecutivi con quasi un 19% di share, tanto da passare da 5 ad 8 puntate e da 36 a 60 concorrenti ammessi. Alla conduzione per il terzo anno consecutivo, Antonella Clerici, che guiderà le 6 Blind Auditions precedenti alla semifinale per raggiungere la finale.

The Voice Senior 3: al posto di Orietta Berti non uno ma ben due giudici

L’addio di Orietta Berti a The Voice Senior non è dovuto a screzi interni ma bensì al nuovo impegno come opinionista al Grande Fratello Vip 7 su Canale 5, assieme a Sonia Bruganelli, ovvero la signora Bonolis. Non potendo mantenere entrambi gli impegni lavorativi, la Berti sarà sostituita non da uno ma da ben due giudici secondo il sito TvBlog.it.

Secondo quanto ci risulta si tornerebbe di nuovo ad un coach bicefalo, ovvero ad una coppia, si tratterebbe dei mitici Ricchi e poveri, ovvero Angela Brambati e Angelo Sotgiu. Sarebbero loro in coppia a formare il quarto coach della terza edizione di Voice senior.

Ma la certezza assoluta che saranno i Ricchi e Poveri a subentrare non c’è. Infatti, un altro nome in ballo per il posto vacante è quello di Romina Power anche se risulta svantaggiata rispetto al duo. Confermati invece, gli altri giudici ma ancora in forse la programmazione. Dopo due anni in onda al venerdì sera, il successo riscosso potrebbe portare lo show in prima serata ma il sabato.