Shakira: Gerard Piqué e Clara Chia Martì reagiscono alla hit che li asfalta

  • Laureata in Scienze Politiche
  • Autrice premiata agli Italian Mission Award
14/01/2023

Shakira: Gerard Piqué e Clara Chia Martì reagiscono alla hit che li asfalta

Dopo l’uscita dell’ultima canzone di Shakira dedicata, non senza rancore, all’ex compagno Gerard Piquè e alla nuova fiamma Clara Chia Martì, ecco la contro risposta dei diretti interessati.

Dopo poco più di due giorni dall’uscita dell’ultimo singolo di Shakira, BZRP Music Session #53 in collaborazione con Bizarrap i numeri sono pazzeschi. La canzone in cui la cantante colombiana si è tolta tutti i sassolini che aveva nelle scarpe, ha totalizzato oltre 93 milioni di visualizzazioni solo su Youtube mentre su Spotify ha già superato i 15 milioni di riproduzioni. Il successo è planetario arrivando nella classifica al numero 1 nel mondo, un risultato che mai avrebbe immaginato, tanto che ha ringraziato pubblicamente tutti, soprattutto le donne che si ribellano.

Quello che per me era una catarsi e uno sfogo non avrei mai pensato di arrivare direttamente al numero uno del mondo a 45 anni e in spagnolo. Voglio abbracciare le milioni di donne che si ribellano a quelle che ci fanno sentire insignificanti. Donne che difendono ciò che sentono e pensano, e alzano la mano quando non sono d’accordo, anche se gli altri alzano le sopracciglia. Loro sono la mia ispirazione. E questo risultato non è mio, ma di tutte.

Come molti dei lavori di Shakira, non è solo il testo ma anche la musica a far da padrona ed è innegabile che, oltre alla libertà di espressione in essa presente, è anche molto orecchiabile da mettere il repeat. Prima profezia di Shakira avveratasi: Le donne non piangono più, le donne fatturano. D’altronde i 3 Grammy Awards e i 12 Latin Grammy Awards sulla mensola di casa parlano da soli.

Shakira, le risposte (deboli) di Gerard Piquè e Clara Chia Martì

Ovviamente i più sconvolti di questo attacco frontale sono i diretti interessati che non sono stati in grado di dare una risposta all’altezza. La prima è stata Clara Chia Martì, la Twingo prima serie della canzone, che ha pubblicato (per poi pentirsene e cancellarla) una stories con l’emoticon che sbadiglia. Evidentemente stava ancora metabolizzando cosa fosse successo.

Mentre Piquè ha pensato di farci sopra dell’ironia spicciola durante una diretta Twitch in cui presentava il suo nuovo progetto sportivo, la Kings League. Ha approfittato per raccontare che il marchio Casio ha voluto essere lo sponsor del torneo, e, mostrando l’orologio al suo polso, ha aggiunto:

Questo orologio è per la vita.

Forse Gerard dovrebbe pensare che, prima del paragone con Casio e Twingo, Shakira gli ha dato del senza cervello, con un comportamento meschino non solo per i tradimenti ma anche quando aveva bisogno di lui. Inoltre, sempre senza Shakira, sicuramente Casio non avrebbe investito nel suo progetto ed, infine, ci si può fidare di uno che cambia “Casio” in continuazione? Il tempo darà la sua risposta, e darà ragione a Shakira.

Programmazione TV
Lo sapevi che...