Ballando con le Stelle, Marta Flavi attacca Mariotto: “E’ un cafone”

  • Laureata in Scienze Politiche
  • Autrice premiata agli Italian Mission Award

Ballando con le Stelle, Marta Flavi attacca Mariotto: “E’ un cafone”

L’ex conduttrice Marta Flavi è tornata a parlare della sua eliminazione della scorsa settimana da Ballando con le Stelle. Ma soprattutto di chi non l’ha apprezzata nemmeno un attimo per lo sforzo messo nel ballare: il giudice Guillermo Mariotto.

Anni lontani dalla tv per farsi poi trattare a pesci in faccia da un giudice qualsiasi di una competizione di ballo. Forse è stato questo il pensiero di Marta Flavi che, all’indomani dell’eliminazione da Ballando con le Stelle, si sfoga con Milly Carlucci in un video dietro le quinte. Il suo Boogie con il maestro Simone Arena non ha convinto i giudici giungendo allo spareggio con Dario Cassini e Lucrezia Lando. Per sua sfortuna, il voto social ha salvato Cassini e la giuria popolare formata da Simone Di Pasquale e Sara Di Vaira, pur avendo l’arma del salvacondotto, non l’ha utilizzato. Risultato, Marta è la prima eliminata di questa diciassettesima edizione di Ballando. Ma non è tutto perduto, ci sarà un ripescaggio tra i concorrenti eliminati. Solo che alla Flavi proprio non è andato giù il voto del giudice Guillermo Mariotto: uno zero spaccato.

Ballando con le Stelle, Marta Flavi e l’ira contro Mariotto: “mi meraviglio che faccia la moda, perché la moda è eleganza”

E’ un vero ‘j’accuse’ quello della Flavi di fronte a Milly Carlucci che ascolta le sue parole. Ci si sorprende come per una volta non sia stata Selvaggia Lucarelli il destinatario di questi strali. Un attacco frontale senza troppi giri di parole.

Io ce l’ho con Guillermo Mariotto, che secondo me non è un uomo buono e va molto a simpatia. E questo fa a cazzotti col fatto di fare il giudice, dal mio punto di vista. Lui mi ha dato zero, quando io ho portato il ballo fino alla fine, e ha detto che l’unica cosa giusta che avevo e che era perfetta era l’abito che mi hanno fatto queste signore della sartoria che sono fantastiche.

Mi ha dato zero, è una cosa che offende, perché comunque io ho lavorato, mi sono impegnata, sono venuta. Noi siamo tutti quanti dei professionisti che non hanno mai ballato, quindi se una si mette in gioco e ci prova non le puoi dare zero. Magari due, tre, ma non zero. È proprio offensivo da morire.

Io credo che lui lo faccia per avere un’attenzione da parte dei media, delle telecamere, lo trovo scorretto, brutto… Posso dire? Cafone. Ecco, lo trovo cafone, trovo che Guillermo Mariotto sia un cafone. E mi meraviglio che faccia la moda, perché la moda è eleganza.

Ho un’altra teoria, non so se si può dire… Credo che lui ami essere insultato, perché a chi lo insulta prima dà zero e poi dà dieci. E quindi c’è questa strana cosa che non riesco a capire, perché a me se mi insultano non li sopporto, invece lui li ama. E su questo non ci posso fare niente.

Ora bisognerà vedere se Marta sarà così brava da meritare quel dieci da Mariotto, che però ora sarà ancora più difficile da raggiungere.

Programmazione TV
Lo sapevi che...