Mara Venier spiazza: “Non facevo che piangere”, poi la gaffe sulla Giraud

Mara Venier spiazza: “Non facevo che piangere”, poi la gaffe sulla Giraud

La signora di Domenica In si è raccontata a Tv Talk, celebre programma di Rai 3, in un’intervista a cuore aperto, in cui ha condiviso aneddoti inaspettati.


Mara Venier, ospite di Tv Talk nella puntata di sabato 21 maggio, si è raccontata senza filtri, con tanto di inediti dietro le quinte sulla storica trasmissione di Rai1 di cui è indiscussa padrona di casa da anni. La conduttrice ha iniziato ricordando quando, quattro anni fa, si è ritrovata al timone di Domenica In per arginare l’inarrestabile fenomeno Barbara D’Urso. I monumentali ascolti di Domenica Live, infatti, parevano impossibili da eguagliare, eppure Zia Mara ha sbaragliato la concorrenza.


Leggi anche: Pierpaolo Pretelli si è offerto di dormire con Mara Venier: “Ha insistito tanto per venire da me”

Al di là dei successi e della proverbiale ironia, la Venier si è sbottonata condividendo le difficoltà vissute nel duro periodo del lockdown.

 Tutto è partito lo scorso anno con la pandemia. Una domenica mi sono fermata, avevo paura. Ho un’età che è a rischio e un marito con un problema polmonare. Il lunedì mattina mi ha chiamato il direttore generale e mi ha detto ‘noi non possiamo obbligarti, ma in questo momento sei l’unica che può parlare al cuore delle persone e rassicurarle’. Io in quel momento ero molto impaurita e non facevo altro che piangere. Gli chiesi un’ora per pensarci, ma poi ho deciso in 10 minuti di andare in onda. Non c’era trucco e parrucco, lo studio era deserto, facevo tutto da sola, andavo in onda da sola. Per la prima volta, forse, ho restituito qualcosa al pubblico che mi ha dato tanto affetto. […] Ho pensato che dovevo vincere le mie paure e andare avanti per restituire qualcosa al pubblico. Ti confesso che durante i neri pubblicitari non facevo che piangere.


Potrebbe interessarti: Mara Venier, incidente a Domenica In: Nicola Carraro rivela come sta davvero la moglie

Questa delicata esperienza, oltre a insegnarle molto dal punto di vista professionale umano, le ha anche restituito un’immagine più solida presso i telespettatori: “Prima facevo solo intrattenimento e mandavo sempre tutto in caciara. Quella parte lì mi ha dato una credibilità che prima non avevo, così ho affrontato il Covid e poi la guerra”.

Mara Venier, la gaffe a TvTalk: “Ma chi è?”

Il presentatore di TvTalk, Massimo Berardini, ha coinvolto Zia Mara in un gioco molto particolare. La signora della domenica è stata chiamata a scegliere a chi assegnare l’award come personaggio rivelazione dell’anno. Le candidate sono tre: Maria Chiara Giannetta, Drusilla Foer e Michela Giraud. A quel punto la Venier ha spiazzato lo studio chiedendo, con sincera perplessità: “Ma chi è Michela Giraud?

Tra i presenti è esplosa una reazione divertita e stupita al tempo stesso e, in seguito, i conduttori hanno dato lumi a Mara su chi fosse la comica romana vista e apprezzata nella prima stagione di Lol – Chi ride è fuori.  Passato l’imbarazzo, Mara Venier ha espresso la propria preferenza per Drusilla Foer e poi ha cercato di ‘mettere una pezza’ su Michela Giraud: “Chiedo scusa, forse la conosco… Mi dicono che sia molto brava”.