Antonino Spinalbese in lacrime: lo spiazzante Racconto della sua Malattia

Antonino Spinalbese in lacrime: lo spiazzante Racconto della sua Malattia

Per la prima volta Antonino Spinalbese racconta della sua malattia autoimmune al pancreas. Per parlarne non ha scelto i programmi del gossip, bensì la trasmissione Storie Italiane.


Sono passate due settimane dal video-verità postato su Instagram da Antonino Spinalbese, ex compagno di Belen Rodriguez, in cui raccontava dei giorni passati in ospedale. Il ricovero era stato necessario a causa di continui dolori alla parte alta dell’intestino. La diagnosi, dopo gli opportuni accertamenti, era stata lapidaria: malattia autoimmune al pancreas. La notizia lo ha messo a terra sia psicologicamente che fisicamente ma con l’aiuto di Andrea, l’amico e personal trainer, ha cominciato la sua risalita.


Leggi anche: Tra Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese è finita davvero?

Storie Italiane, Antonino Spinalbese racconta la malattia

Oggi, a Storie Italiane, trasmissione Rai condotta da Eleonora Daniele, Antonino ha voluto raccontare la sua battaglia.

Mi sono sempre sentito un supereroe, scioccamente, non avevo mai avuto neanche assunto farmaci. Quando ho iniziato ad avere questi dolori mi sono incuriosito, sapevo che più tempo passava più aumentavano, mi sono davvero spaventato. Ero spaventato di far vivere in futuro difficile a mia figlia. […] Ho scoperto di avere un problema al pancreas. Grazie ai medici sono riuscito a trovare una vita sana, che ho sempre avuto ma adesso lo è diventata di più. Diciamo che ho il pancreas di un anziano e, come la maggior parte delle malattie autoimmuni, molte volte scaturiscono da noi stessi. Forse era proprio il momento per ricominciare per me.


Potrebbe interessarti: Antonino Spinalbese vittima di un incidente: la reazione di Belen su Instagram

Ovviamente la scoperta della malattia ha portato anche a un regime alimentare molto duro:

All’inizio è stato molto difficile perché non potevo praticamente assumere niente, Ero a digiuno con le flebo, era l’unico modo per far passare il cibo senza farlo passare per il pancreas. Subito dopo ho iniziato ad assumere carboidrati, piano piano. Adesso con l’alimentazione riesco a vivere normalmente.

Dopo queste dichiarazioni, l’intervista vira sull’amore di Antonino per la sua “topolina”, la figlia Luna Marie:

Io penso che continuo a respirare grazie a lei. E’ la cosa migliore che io abbia mai fatto e le devo dire grazie ogni giorno perché mi insegna davvero tanto. Mi piaccio grazie a lei. Sono davvero tanto felice, anche di tutto il percorso che sto facendo. La mia felicità e lo stare bene, dipende tutto da lei. […] Mi ha fatto capire che tutto il resto è superficiale.