Giovanna d’Arco: il film stasera su Cielo

Giovanna d’Arco: il film stasera su Cielo

Va in onda questa sera alle 21:20 su Cielo Giovanna d’Arco, film storico di Luc Besson interpretato da Milla Jovovich,…


Va in onda questa sera alle 21:20 su Cielo Giovanna d’Arco, film storico di Luc Besson interpretato da Milla Jovovich, Dustin Hoffman, Faye Dunaway e John Malkovich.

Giovanna d’Arco è diviso in tre parti. Nella prima Giovanna è una bambina che vive felice nel piccolo villaggio contadino di Domrémy del ducato di Lorena. La sua vita cambia all’improvviso quando il luogo viene attaccato da un distaccamento dei soldati inglesi (siamo durante la Guerra del Cento Anni) e diverse persone vengono massacrate. Giovanna, che assiste impotente all’uccisione della sorella, viene affidata agli zii. Nella seconda parte del film, Giovanna va dal Delfino Carlo VII e lo convince che Dio l’ha incaricata di allontanare gli inglesi e con un contingente di soldati francesi libera la cittadina di Orleans, ottenendo grande popolarità. Nella terza parte Giovanna d’Arco viene abbandonata dalla famiglia reale, vede diminuire il proprio esercito e finisce nelle grinfie degli inglesi, che la accusano di stregoneria mettendola sotto processo.

Giovanna d’Arco non è la prima collaborazione fra Luc Besson e Milla Jovovich. Il regista e l’attrice avevano già unito le forze per Il quinto elemento e il film è nato anche dal desiderio di bissare il successo dell’avventura fantascientifica del ’97. Besson, più che seguire scrupolosamente i fatti storici nella loro esatta concatenazione, si sofferma qui sulla psicologia e sulle emozioni della sua eroina, insistendo sulla sua (reale o presunta) follia e introducendo il personaggio della Coscienza (interpretato da Dustin Hoffman). Inizialmente il filmmaker francese doveva solo produrre, mentre dietro alla macchina da presa doveva esserci Kathryn Bigelow, che da tempo aveva in mente un progetto dedicato a Giovanna d’Arco. La regista non voleva però la Jovovich (che dalla fine del ’97 era moglie di Besson) come protagonista, e quindi Besson tolse i finanziamenti al film decidendo poi di dirigerlo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto