E’ morto il micio Bob, star di A spasso con Bob nei libri e al cinema

E’ morto il micio Bob, star di A spasso con Bob nei libri e al cinema

Quanti di voi conoscevano il gatto Bob, star di una serie di libri iniziata con A spasso con Bob, poi…


Quanti di voi conoscevano il gatto Bob, star di una serie di libri iniziata con A spasso con Bob, poi divenuto anche un film? Amatissimo sul web grazie alle attenzioni del padrone James Bowen, Bob è passato a miglior vita il 15 giugno: James l’aveva trovato ferito e denutrito nel 2007, quindi solo il parere di un veterinario ha potuto valutarne l’età, che doveva avere superato i 14 anni. In A spasso con Bob, Bowen aveva raccontato della propria vita allo sbando e dei problemi con la droga, spiegando come l’incontro fortuito col gatto l’avesse cambiato, dandogli un equilibrio e alla fine anche la notorietà. James ha portato con sè Bob ovunque, appolaiato sulla spalla o pazientemente accoccolato per le strade londinesi, mentre il padrone suonava.

Bob era diventato un simbolo non solo dei legami profondi che stabiliamo con i nostri amici a quattro zampe, ma anche della resilienza e della voglia di vivere che si possono recuperare in ogni momento della vita. Al cinema James era stato interpretato dall’attore Luke Treadaway in A spasso con Bob, dove invece Bob… era proprio lui! Nonostante infatti la produzione avesse pensato di impiegare mici che gli assomigliassero, non ce n’è stato quasi mai bisogno, perché l’estrema docilità del gatto si è adattata anche alle riprese. Rivedremo per un’ultima volta Bob sul grande schermo nel sequel attualmente in post-produzione, A Gift From Bob, in uscita nel 2021.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto