Seria A risultati 3^giornata, stasera Parma – Roma

Seria A risultati 3^giornata, stasera Parma – Roma

Il Genoa batte la Samp nel derby, bene Lazio e Verona. Fiorentina Mario Gomez infotunato


In attesa del “Monday Night” di questa sera tra Parma e Roma delle 20:45 con diretta su Sky Soprt e Mediaset Premium che completa la 3^giornata di serie A, nella giornata di ieri si è giocato il grosso delle gare del turno.

Nel posticipo serale allo Stadio Ferraris di Genova è andato di scena il Derby della Lanterna tra Sampdoria e Genoa.

I rossoblu di mister Liverani si rilanciano dopo due sconfitte consecutive, mostrando una prova di forza nella gara più importante della stagione per la squadra del presidente Preziosi: 3-0 il risultato finale. Reti per il Grifone messe a segno da Antonini e Calaiò, all’esordio in maglia Genoa, e da Lodi che, con una perfetta punizione, fissa il risultato e assicura i 3 punti per il Genoa.

Poco pericolosa, se non pressochè nulla, la Sampdoria di mister Rossi. La squadra blucerchiata esprime una prova totalmente passiva ed incolore tanto che proprio il mister ha fine gara si scusa con i tifosi: “Spero sia stata solo una partita interpretata male di cui comunque chiedo scusa a tutti i tifosi. Difficile dare giudizi quando si perdono tutti i duelli individuali. Non abbiamo mostrato le nostre qualità.”

Brutta tegola per la Fiorentina: Mario Gomez, uno dei colpi più importanti del calciomercato appena conclusosi dovrà stare fermo per 2-3 mesi. L’infortunio avvenuto contro il Cagliari è più grave del previsto, si sospetta per l’attaccante tedesco di origine spagnole una lesione parziale del collaterale mediale del ginocchio.Una risonanza magnetica nella giornata di oggi sentenzierà definitivamente la gravità dell’infortunio.

Questi tutti i risultati delle partite giocate ieri:

Sampdoria – Genoa 0-3, Lazio – Chievo 3-0, Livorno – Catania 2-0, Udinese – Bologna 1-1, Verona – Sassuolo 2-0, Fiorentina – Cagliari 1-1.

Partite giocate sabato: Inter – Juventus 1-1, Napoli – Atalanta 2-0, Torino – Milan 2-2

(r.m.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto