Napoli nel caos i tifosi contro De Laurentiis: servono i risultati

Napoli nel caos i tifosi contro De Laurentiis: servono i risultati

Momento delicato in casa Napoli; dopo l’eliminazione in Champions e le vacanze inglesi di Benitez, i tifosi chiedono chiarezza


Non è basta l’eliminazione dalla Champions a scuotere l’ambiente azzurro. A Napoli si sta vivendo in questi giorni, una situazione veramente singolare. Prima la scelta di Benitez di prendersi qualche giorno di riposo in quel di Liverpool, lasciando la guida della squadra a Fabio Pecchia, in un momento della stagione molto delicato. Poi la conferenza stampa di Edoardo De Laurentiis, in cui il vice presidente del Napoli, nonché figlio del presidente Aurelio De Laurentiis, ha dichiarato di fregarsene della delusione dei tifosi.

Una frase in linea con il pensiero della società partenopea che ha, da sempre, atteso il finale della stagione per tirare le somme. E di solito i conti sono tornati. Questo, in sintesi, il pensiero di De Laurentiis jr, anche se le espressioni usate hanno infastidito, e non poco, la tifoseria napoletana. Soprattutto dopo l’eliminazione della Champions e i mancati colpi di mercato che non hanno rinforzato una rosa che rimane, comunque, molto competitiva.

I tifosi non hanno digerito la leggerezza con cui è stato affrontato il preliminare di Champions, sia da parte dell’allenatore spagnolo che non aveva dato peso ad un’eventuale eliminazione, sia da parte della società che non è intervenuta tempestivamente sul mercato. Ora tocca a Benitez dare forma al nuovo Napoli cercando di migliorare i risultati dell’anno scorso.

Anche perché, a Napoli, dopo anni di attesa, i tifosi hanno fame di vittorie. Nelle prossime 3 settimane i partenopei dovranno scendere in campo in sette occasioni tra campionato ed Europa League. In ballo c’è il rinnovo contrattuale di Benitez e i programmi futuri della società partenopea. Tra tre settimane De Laurentiis avrà materiale a sufficienza per tirare le somme; senza attendere la fine della stagione. (d.r.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto