Milan-Inter, probabili formazioni, orari diretta tv e streaming

Milan-Inter, probabili formazioni, orari diretta tv e streaming

Le probabili formazioni del derby Milan-Inter e gli orari con la diretta tv e streaming


Luci a San Siro cantava Roberto Vecchioni. Questa sera, alla ripresa del Campionato di Serie A, Milan e Inter si troveranno di fronte per il derby della Madonnina. Un solo punto di differenza in campionato a favore dei rossoneri. In comune, invece, l’obiettivo rincorsa al terzo posto. Sfida in campo, ma anche in panchina.

Da una parte Filippo Inzaghi, che dopo il pareggio con la Sampdoria vuole dare continuità. Dall’altra Roberto Mancini, che torna sulla panchina dell’Inter in seguito all’esonero di Walter Mazzarri. C’è voglia di partire subito col piede giusto da parte del Mancio, mandando un segnale forte e chiaro al pubblico nerazzurro e al campionato.

Le probabili formazioni di Milan-Inter

Filippo Inzaghi parte dal 4-4-1-1, con Torres unica punta supportato da Menez. Sugli esterni Bonaventura ed El Shaarawy, mentre in mezzo Esssien e Muntari. In difesa sarà costretto a saltare il derby, causa lesione muscolare, Alex, al suo posto Mexes affiancato da Zapata, mentre sulle fasce Rami e De Sciglio. In porta confermato Diego Lopez.

Le probabili formazioni di Milan-Inter

Allenatore nuovo, modulo nuovo. Roberto Mancini riparte dal 4-3-1-2, con Kovacic alle spalle di Palacio e Icardi. Nel centrocampo a tre, M’Vila sarà assistito da Guarin e Kuzmanovic, mentre resta ancora in dubbio la presenza di Hernanes. In difesa Juan Jesus vince il ballottaggio con Vidic, al suo Fianco Ranocchia.

Orari e diretta tv e streaming del derby Milan-Inter

L’appuntamento è per le ore 20:45 dallo stadio Meazza di San Siro. Diretta televisiva su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Supercalcio HD. In digitale su Premium Calcio HD. Disponibili anche streaming, su piattaforme mobile e pc, con SkyGo e Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI

MILAN (4-4-1-1): D. Lopez; Rami, Mexes, Zapata, De Sciglio; Bonaventura, Essien, Muntari, El Shaarawy; Menez; Torres. All.: Inzaghi.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, M’Vila, Kuzmanovic; Kovacic; Palacio, Icardi. All.: Mancini.

ARBITRO:Guida





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto