Juventus – Roma: Inciampa per strada, l’arbitro assegna un rigore alla Juve

Juventus – Roma: Inciampa per strada, l’arbitro assegna un rigore alla Juve

E’ successo ad un ignaro passante in una tranquilla stradina del centro storico di Torino, dove le polemiche continuano senza sosta dopo l’arbitraggio di Rocchi in Juventus Roma


Le polemiche per l’arbitraggio di Rocchi durante Juventus Roma non si attenuano a quasi 24 ore dal triplice fischio finale. Nel dopo partita le dichiarazioni dei protagonisti, sponda giallorossa, sono state al vetriolo con recriminazioni, denunce e battute molto pungenti. L’allenatore Rudi Garcia, dopo essere stato espulso per aver simulato il gesto del violino in seguito al primo rigore, ha dichiarato che a Torino le aree sono larghe 18 metri e che si dovrebbe dare una mano agli arbitri. Sabatini, ds romanista, ho sottolineato una situazione di per se stesso evidente, mentre Francesco Totti, il capitano, ha parlato di “campionati diversi”, in quanto, in un modo o nell’altro, i bianconeri vincono sempre.

Un pensionato torinese stava camminando in Via Giuseppe Luigi Lagrange, via laterale di Piazza San Carlo, quando è inciampato e caduto a terra. La caduta è stata dovuta a un pezzo sollevato di un lastrone di pietra consumato. I passanti li vicino sono subito accorsi per dargli una mano a rialzarsi e in poco tempo si è creato un capannello di gente. Il pensionato ha subito dichiarato di star bene, e di non essersi fatto niente, ma uno dei tanti soccorritori gli suggeriva di star giù ancora un po’. Quando dal nulla è apparso un arbitro che ha ammonito il lastrone di pietra e ha decretato un rigore per la Juventus. Subito la folla si è divisa in due fazioni, tra contestatori increduli e chi invece è andato a prendere il pallone facendo su e giù con la testa.

Su internet la polemica trova nuova linfa ma per fortuna trova anche l’umorismo delle tifoserie con sfottò e fotomontaggi ad hoc. Ma i rigori c’erano o no? Il primo è discutibile. E’ stato assegnato per un fallo di mano di Maicon. Il giocatore brasiliano stava proteggendo il viso e il busto con il braccio, dalla pallonata tirata su punizione da Pirlo. In un primo momento Rocchi ha assegnato una punizione -eravamo ai limiti dell’area- salvo cambiare idea e dare il rigore. Ora, da regolamento un giocatore ha il diritto di proteggersi con il braccio, perchè quindi dare il rigore? Maicon ha allargato il braccio? Lo ha certamente alzato al momento dell’impatto ma esistono ulteriori dubbi sulla sua o meno, presenza dentro l’area di rigore.

Ecco il video del primo rigore

Passiamo al secondo. Pieno tempo di recupero, Pogba inciampa sulla gamba di ritorno di Pjanic, e cade. Dentro l’area? Anche qui si può discutere. Tutto il corpo era dentro ma il piede incriminato sfiora la linea e il contatto è molto fortuito. Pogba recita bene la parte. Rivediamolo nella sintesi

https://www.youtube.com/watch?v=i49pT6WvwO4

Gallery divertente Juventus Roma

Il tifoso juventino però tira fuori un altra situazione dubbia e stavolta a favore della Roma. Un rigore su Bonucci, c’era anche questo?





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto