Il Monza Rally Show e Valentino Rossi sono pronti a tutto

Il Monza Rally Show e Valentino Rossi sono pronti a tutto

E tutto è pronto per dare il via all’edizione 2013 del Monza Rally Show. Anche quest’anno spiccano nomi di assoluto prestigio del mondo dei motori. Ci sarà Valentino Rossi, lo spagnolo Dani Sordo e notizia dell’ultimo momento l’irlandese Craig Breen. Oltre naturalmente a tutto il circo dei campioni italiani e personaggi dello spettacolo. Tre giorni, 22, 23 e 24 novembre, di assoluto spettacolo prima del letargo motoristico invernale.


È atteso da tutti gli appassionati del mondo dei motori così come anche dagli stessi protagonisti. E oramai l’evento sta suonando il campanello alle porte dell’edizione 2013. Ci riferiamo alla manifestazione sportiva del Monza Rally Show, nata nel 1978 sotto forma di rally vero e proprio e divenuta, nel corso degli anni a seguire una vera vetrina, che certifica la chiusura della stagione motoristica italiana, il tutto sull’asfalto dell’autodromo brianzolo.

L’edizione di quest’anno prenderà il via venerdì 22 novembre e si concluderà come di consueto nella giornata di domenica, 24 novembre, con il Masters’ Show di chiusura fra le chicane poste sotto le tribune dei piloti più rappresentativi. E di tali il Monza Rally Show nel corso della sua storia ne ha visti davvero tanti. Dagli stranieri Colin McRae, Dani Sordo, Jean Alesì, Marku Alen, Sebastien Loeb e Markus Gronholm, Simon Jean Joseph, agli italiani Michele Alboreto, Miki Biasion, Alessandro Zanardi, Dindo Capello, Giancarlo Fisichella e Ivan Capelli, per chiudere con i campioni delle due ruote, e non solo, Jorge Lorenzo, Andrea Dovizioso, Loris Capirossi, Marco Sic Simoncelli, Fabrizio Lai e soprattutto Valentino Rossi.

 

 

Ma questi sono solamente alcuni dei personaggi sportivi che hanno respirato i fumi del combustibile di una manifestazione che in Italia fa il pari al Super Bowl statunitense per impegno organizzativo, partecipativo e mediatico. E siccome di Show si tratta non diserteranno anche quest’anno importanti personaggi del mondo dello spettacolo che affiancheranno i piloti nelle loro differenti performance. L’elenco dei partecipanti che prenderanno parte a questa imminente edizione è di assoluto prestigio, come tradizione vuole.

Il nome che più sollecita le sinapsi degli appassionati è quello di Valentino Rossi, plurivincitore della manifestazione, ma ad esso si aggiungono quelli dell’iberico Dani Sordo, pilota ufficiale Citroen del Mondiale Rally WRC e l’irlandese Craig Breen. Questi saranno i primi di un elenco che comprende i campioni italiani, Piero Longhi, Dindo Capello, Alessandro Perico, Paolo Andreucci, Luca Rossetti, Tobia Cavallini. Tra i nomi delle due ruote spicca il siciliano, fresco Campione del Mondo, Tony Cairoli. Assieme a quelli citati anche Robero Brivio e Alessio “Uccio” Salucci e tra i volti televisivi i due striscianti come Moreno Morello e Luca Cassol e il taciturno Guido Meda.

Il totale di ventitré vetture WRC, trenta Super 2000 e numerose altre delle classi R3C, R3T, R4 ed N4, offrono le opportune considerazioni dell’importanza partecipativa all’evento. Perfino la nuova categoria R5 avrà alla partenza tre Ford Fiesta in rappresentanza. Non rimane che attendere il rombo d’inizio dei motori che alimenteranno le scintille sollecitate dalla 14.30 del venerdì fino al loro spegnimento intorno alle ore 16.00 con la conseguente premiazione della domenica. The Rally Show must go on.

( f.s. )

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto