Clamoroso: Antonio Conte era ad un passo dal Milan, ecco perché saltò la trattativa

Clamoroso: Antonio Conte era ad un passo dal Milan, ecco perché saltò la trattativa

Incredibile indiscrezione che riguarda l’ex tecnico della Juventus: era vicinissimo a firmare per i rossoneri, ecco perché saltò tutto


Era quasi fatta tra Antonio Conte ed il Milan. In queste ultime ore emergono delle indiscrezioni clamorose su un contatto che la società di via Aldo Rossi avrebbe avuto con l’ex tecnico della Juventus. E’ ancora grande l’eco della rescissione del suo contratto con i bianconeri ma ora vengono a galla alcuni dettagli che hanno dell’incredibile. Sembra infatti che la sua decisione di lasciare la panchina dei bianconeri sia maturata a metà maggio.

Sono vari i fattori che avrebbero portato a questo: da un lato il brivido di nuove affascinanti sfide dopo tre Scudetti consecutivi e due Supercoppe Italiana, dall’altro l’insicurezza nel non saper più trasmettere quella carica agonista e mentale al suo gruppo. A quanto pare il Milan, prima con un timido contatto e poi con più insistenza, abbia ‘ingolosito’ il tecnico Campione d’Italia. Secondo alcuni rumors, è plausibile che la firma fosse ormai prossima ma la Juventus intervenne prontamente. Sembra che Antonio abbia rifiutato non senza un certo dispiacere.

Il resto è storia recente: i rossoneri hanno virato su Pippo Inzaghi, uomo che conosce l’ambiente e che ha già allenato la Primavera. Conte non ha rinnovato il suo contratto ed il suo futuro rimane in bilico. Adesso è arrivato Massimiliano Allegri che avrà il duro compito di conquistare non solo i giocatori ma soprattutto i tifosi juventini che nutrono delle perplessità sul suo conto. Riuscirà anche a risanare i rapporti con Andrea Pirlo? Lo scopriremo a breve.

Cosa succederà in casa Juve? Quali saranno le prossime mosse di mercato? Seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto