Tv. “Delitti rock”, finalmente si parte. Conduce Massimo Ghini

Tv. “Delitti rock”, finalmente si parte. Conduce Massimo Ghini

Un programma dalla conduizione tormentata, Delitti rock. Annunciata l’anno scorso come in partenza nella seconda serata di RaiDue per il…


Un programma dalla conduizione tormentata, Delitti rock. Annunciata l’anno scorso come in partenza nella seconda serata di RaiDue per il mese di febbraio, la trasmissione ispirata all’omonimo libro di  Ezio Guaitamacchi doveva – secondo gli annunci – trovare alla guida l’insolita coppia Faletti-Morgan. Un giallista di fama e un musicista con la fama di maledetto, sembrava l’accoppiata vincente. E invece? Invece il programma si perde negli imperscrutabili meandri della tv di Stato per lo socontento di tutte quelle anime rock che avrebbero più che volentieri ripercorso – e per una volta tanto sulla tv pubblica –  vita, miracoli e soprattutto morte degli ultimi miti che la storia del ‘900 abbia saputo produrre: Jim Morrison, John Lennon ma anche di Michael Jackson, Jimy Hendrix,   Janis Joplin, Elvis Presley, Curt Cobaineh sì, insomma, un programma sulle ultime ore di vita di quelle rockstar che hanno fatto la storia. Talenti cristallini sulla cui fine però non è mai stata fatta completa chiarezza.

Delitti Rock. Nella foto: Massimo Ghini. foto di © Masiar Pasquali

Ma i mesi rascorrono e dei delitti rock non c’è ombra nei palinsesti, in compenso spuntano i nomi di nuovi conduttori: Asia Argento, Emma Marrone anche Amanda Lear , candidate dai media ma poi saltate una ad una. Ma questo era ieri. Il programma, infatti, è finalmente in cartellone. Partirà il 19 settembre – sempre nella seconda serata di RaiDue, rete che si conferma come la più musicale delle tre generaliste Rai – e alla conduzione ci sarà Massimo Ghini.  Un attore forse poco rock nell’aspetto, ma in questo caso è l’anagrafe a darci una certa sicurezza, insomma, col rock quelli della sua età (53 anni) ci sono cresciuti davvero. Era nell’aria, anche se alla fine della serata si strimpellavano allegramente Battisti e Baglioni.

Indagini riaperte, dunque. Il programma promette bene. È stato girato nei luoghi in cui si sono svolti i fatti (Londra, Parigi, New York, Memphis, Los Angeles, ecc.) e alterna immagini di repertorio a testimonianze attuali, interviste esclusive a documentazioni mai viste prima in televisione.

Delitti Rock. Nella foto: Massimo Ghini. foto di © Masiar Pasquali
Delitti Rock. Nella foto: Massimo Ghini. foto di © Masiar Pasquali




COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto