Tiziano Ferro, dopo Roma raddoppia a Milano – VIDEO

Tiziano Ferro, dopo Roma raddoppia a Milano – VIDEO

Dopo Roma, Tiziano Ferro raddoppia con due imperdibili appuntamenti al Meazza di Milano proseguendo il suo Lo stadio tour 2015


Tiziano Ferro è ormai uno dei nomi più importanti della musica italiana di sempre e con oltre 10 milioni di album venduti rappresenta non solo uno degli artisti più amati nel Belpaese, ma anche all’estero. Con il suo Lo Stadio Tour 2015 Tiziano Ferro ha venduto ben 50mila biglietti in un solo giorno e i 4 appuntamenti a cui si è presentato finora (Torino 20 giugno, Firenze 23 giugno, Roma 26-27 giugno, Bologna 1° Luglio) sono stati dei veri e propri eventi che hanno messo in mostra come sempre non solo le grandi doti vocali di Ferro (ampiamente note) quanto piuttosto la sua abilità di showman (volando e volteggiando sul pubblico attraverso delle complesse tecnologie provenienti direttamente dal Belgio).

https://www.youtube.com/watch?v=RjNbfxtsOBI

In particolare a Roma Tiziano Ferro ha deciso di tenere ben due concerti di seguito, 26 e 27 giugno, allo Stadio Olimpico dove l’afflusso è stato davvero notevole. Il cantautore di Latina replica ora a Milano con due date al Meazza e che vanno a rappresentare altre due tappe importanti del suo tour, Lo stadio 2015 appunto, per gli stadi italiani più importanti. Ora è la volta del Meazza dove Tiziano Ferro si esibirà domani 4 luglio e domenica 5 luglio 2015. La produzione per gli show di Tiziano Ferro può contare su 19 schermi, scene urbane ricostruite con effetti digitali ed un argano che, come vi abbiamo accennato, è capace di sollevarlo a 20 metri di altezza.

Questa la scaletta de Lo Stadio Tour 2015 di Tiziano Ferro:

Xdono

La differenza tra me e te

Sere nere

Troppo buono

Indietro

E fuori è buio

Imbranato

Il regalo più grande

Scivoli di nuovo

Il sole esiste per tutti

Senza scappare mai più

Stop! Dimentica

Xverso

L’olimpiade

Hai delle isole negli occhi

Ed ero contentissimo

L’amore è una cosa semplice

Ti scatterò una foto

Ti voglio bene

Le cose che non dici

E Raffaella è mia

Rosso relativo

L’ultima notte al mondo

Per dirti ciao!

Latina (strumentale)

Alla mia età

La fine

Lo stadio

Non me lo so spiegare

Incanto

Intervistato da Il corriere della Sera, Tiziano Ferro ha parlato anche della sua omosessualità e del recente Gay Pride seguito come festeggiamento alla legalizzazione del matrimonio negli USA. Tiziano non ci sarebbe andato neppure se non avesse avuto l’impegno del concerto a Roma. Per lui la sua omosessualità è un percorso personale “fatto di messaggi che invio tutti i giorni in ambienti non esclusivisti, perché per me il Pride è sempre”. 

Tiziano ha anche raccontato di persone, spesso professionisti o capi di aziende, costretti a nascondersi a causa della propria omosessualità: “È triste che nel 2015 ci si debba ancora nascondere per il semplice fatto che si ama, ma in Italia siamo nel Terzo mondo.”

Simona Vitale

continua su: http://music.fanpage.it/tiziano-ferro-si-prepara-al-san-siro-di-milano-medito-contro-la-mia-ansia/
http://music.fanpage.it/

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto