Riccardo Muti trionfa al Festival di Salisburgo con sconosciute note napoletane

Riccardo Muti trionfa al Festival di Salisburgo con sconosciute note napoletane

Neppure i più ottimisti potevano attendersi un successo così grande. Per questo i titoli dei [giornali austriaci][1] parlano di “…


Neppure i più ottimisti potevano attendersi un successo così grande. Per questo i titoli dei [giornali austriaci][1] parlano di “ [Trionfo di Riccardo Muti][2]” al [Festival di Pentecoste][3] di [Salisburgo][4], con il [Demofoonte][7] di[ Niccolò Jommelli][5]. Il maestro ha concesso alla platea oltre tre ore di musica deliziosa pescata dagli archivi storici napoletani. Un’opera mai sentita anche dagli esperti in materia  e che dimostrato d’essere un capolavoro. Poco si sa di questa composizione musicale se non che l’opera venne composta su libretto di [Pietro Metastasio][6]. Correva l’anno 1770. Ebbe momenti di gloria e fu, dopo il debutto ufficiale, un “lavoro” di grande presa. Ma come accade oggi, e anche il tempo non fa eccezione,  poi dimenticata per oltre due secoli. La riscoperta di Muti apre nuovi orizzonti per Jommelli e la sia Demofoonte. (g.m)

[1]: http://www.crimeblog.it/post/2317/processo-al-mostro-di-amstetten-fritzl-alla-sbarra-si-copre-il-volto

[2]: http://patrikpen-patrikpen.blogspot.com/2008/12/don-gregorio-una-rara-opera-comique.html

[3]: http://eventi.pisaonline.it/eventi/la-provincia/stagione-dopera-2008-2009.html

[4]: http://ilmondodifabio.blogspot.com/2008/08/voci-dalla-mitteleuropa.html

[5]: http://www.caffeblog.it/2009/01/18/riapre-il-san-carlo-con-un-concerto-di-muti/

[6]: http://foglidarte.blogspot.com/2008/05/un-giorno-al-tempo-dei-lumi-musiche-e.html

[7]: http://delteatro.it/dizionario_dell_opera/d/demofoonte_1.php





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto