Premio Tenco 2010 a Paul Brady, Amancio Prada, Freak Antoni e Fausto Mesolella

Premio Tenco 2010 a Paul Brady, Amancio Prada, Freak Antoni e Fausto Mesolella

E’ l’irlandese Paul Brady il vincitore del Premio Tenco 2010, il cantautore già voce dei celebri Planxty e con all’attivo…


E’ l’irlandese Paul Brady il vincitore del Premio Tenco 2010, il cantautore già voce dei celebri Planxty e con all’attivo pregevoli album solistici, l’ultimo dei quali è “Hooba Dooba” riceverà il premio – il maggiore riconoscimento europeo alla musica autorale – durante la 35ma edizione della rassegna che si terrà all’Ariston di Sanremo dall’11 al 13 novembre.

Il Premio Tenco, che al contrario delle Targhe (leggi articolo) viene assegnato direttamente dal Club, sarà assegnato per la categoria “operatori culturali” anche
al cantante e chitarrista spagnolo Amancio Prada, che ha saputo mettere in musica tutti i più grandi poeti spagnoli; e Roberto Freak Antoni, leader degli Skiantos e innovatore del linguaggio e della scena rock italiana, che sarà sul palco dell’Ariston anche in veste di “tappabuchi” durante le tre serate. Il Premio “I Suoni della canzone” – riservato a musicisti che hanno valorizzato la canzone d’autore – va a Fausto Mesolella, chitarrista e arrangiatore degli Avion Travel e di molti altri artisti. Il calabrese Brunori Sas, alias Dario Brunori, uno dei talenti più interessanti della nuova scena cantautorale, è invece il vincitore del “Premio Siae/Club Tenco” per l’autore emergente.

L’anno scorso il Premio Tenco è andato a Franco Battiato, Angélique Kidjo e al poeta del tango Horacio Ferrer.

Informazioni: www.clubtenco.it





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto