Pink Floyd nuovo album The Endless River – arrivano la conferma ufficiale e altri dettagli

Pink Floyd nuovo album The Endless River – arrivano la conferma ufficiale e altri dettagli

Arriva l’ufficialità su Facebook: i Pink Floyd o meglio, Nick Mason e David Gilmour, stanno completando The Endless River, album che uscirà ad ottobre 2014 in cui anche il compianto Richard Wright ha preso parte: ecco alcuni dettagli


Sì, è tutto vero. I Pink Floyd tornano sulle scene dopo vent’anni da The Division Bell con un nuovo album che uscirà sul mercato discografico ad ottobre. E’ arrivata l’ufficialità sulla fan page Facebook della band britannica dopo che la moglie di David Gilmour, la scrittrice Polly Samson, lo aveva anticipato su Twitter. Si tratta di The Endless River, lavoro che risale al 1994: questa estate, come viene riportato sul social, ci saranno maggiori dettagli. Si tratta di un album ambient e quasi del tutto strumentale a cui ha partecipato anche Richard Wright, il tastierista scomparso nel 2008, ed il batterista Nick Mason. Il disco verrà prodotto da Phil Manzanera con la partecipazione di Andy Jackson.

Le registrazioni di The Endless River risalgono ai tempi in cui Nick Mason – colui che definì il progetto The Big Spliff – Wright e Gilmour lavoravano su The Division Bell. Polly ha prestato la sua voce su alcuni brani, originariamente solo strumentali e, da quanto emerge, suo marito ha lavorato poi sulle parti vocali delle altre canzoni. Per altro la Samson aveva già postato una foto di David all’opera con alcune coriste a Hove, piccolo centro nelle vicinanze di Brighton.

L’attesa cresce sempre di più e la notizia sta rapidamente facendo il giro del web. Pare che Roger Waters non faccia assolutamente parte di questo progetto anche perché la sua ultima esperienza con la band in studio risale a The Final Cut (titolo quanto mai emblematico) risalente al 1983. Le speranze di un tour si infrangono contro un muro ma nulla è impossibile. I mattoni, come proprio il combo britannico insegna, possono cadere e l’occasione per vedere insieme Gilmour, Mason e Waters potrebbe essere il 19 settembre proprio in Italia.

Infatti verrà presentata la mostra Their Mortal Remains alla Fabbrica del Vapore a Milano in cui sarà esposto del materiale direttamente dagli archivi del gruppo. Questo evento, curato dal loro storico collaboratore Aubrey Powell, potrebbe essere l’occasione per rivedere almeno uno di loro, un pezzo di storia della Musica che non tramonta mai.

Per sapere di più sull’album e per avere maggiori notizie sulla mostra, seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto