One Direction: i segreti del loro film

One Direction: i segreti del loro film

Ieri è stato presentato “This is Us” e il regista ha svelato alcuni retroscena sui ragazzi


Ieri si è svolta a Londra la premiere del film degli One Direction intitolato “This is Us“. Si tratta un documentario in 3D su quella che è stata la vita della band anglo-irlandese negli ultimi tre anni da quando hanno partecipato alla versione inglese di “X Factor” fino alla consacrazione a stelle della musica internazionale.

In attesa del film il regista, Morgan Spurlock, ha voluto raccontare della sua esperienza a contatto con gli One Direction. Per prima cosa Spurlock ha detto che Harry Styles, Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne e Louis Tomlinson sono dei ragazzi molto simpatici ed affascinanti ed una volta che li si ha conosciuti non si può fare a meno di seguirli. L’obiettivo del film, ha proseguito il regista, è quello di raccontare chi sono veramente gli One Direction lasciando perdere quelle che sono le montature dei tabloid scandalistici.

Le riprese di “This is Us” si sono svolte prima in Giappone, poi in Inghilterra e durante quasi tutte le tappe del loro tour europeo. Nella pellicola si vedranno i ragazzi tornare nelle loro città natali e ci sarà l’incontro con le loro famiglie. Spurlock ha rivelato che inizialmente gli One Direction hanno fatto fatica ad entrare nel meccanismo del film. Una volta conquistata la loro fiducia però è riuscito a fare in modo che si confidassero con lui.

Quello che Harry, Niall, Liam, Louis e Zayn stanno vivendo è un periodo molto bello ed intenso ma anche molto stressante. L’amicizia che lega i cinque ragazzi però ha fatto in modo che ognuno di loro potesse contare sugli altri. Il legame che si è creato tra i cantanti è molto forte e sincero ed è anche grazie a questo se tutti e cinque sono riusciti a rimanere con i piedi per terra nonostante la fama.

Morgan Spurlock si è poi lasciato andare ad una confessione su Zayn Malik. Una sera erano tutti in un grande hotel di lusso a Nottingham ma Zayn non ce l’ha fatta a dormire nella sua spaziosissima stanza perchè creava in lui una situazione di disagio. Il ragazzo ha così deciso di andare a dormire sul tour bus. Inoltre, ha proseguito Spurlock, oltre a cantare molto bene Zayn è anche un pittore molto talentuoso. “This is Us” arriverà nei cinema a settembre. (s.e.)

One Direction – 1D: This Is Us – Trailer





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto