Morta Bobbi Kristina Brown, la figlia di Whitney Houston aveva solo 22 anni

Morta Bobbi Kristina Brown, la figlia di Whitney Houston aveva solo 22 anni

Bobbi Kristina Brown aveva solo 22 anni e dopo 7 mesi di agonia si è spenta. La giovane venne trovata riversa, senza respirare, nella vasca da bagno 7 mesi fa


Un destino atroce quello che ha colpito Bobbi Kristina Brown. La giovane figlia della defunta cantante Whitney Houston è morta a soli 22 anni, dopo un calvario durato ben 7 mesi. Una vita segnata dal dolore per la morte della madre avvenuta nel 2012 quella di Bobbi, trovata lo scorso 31 gennaio riversa nella vasca da bagno in cui aveva smesso di respirare. In seguito si è scoperto che Bobbi Kristina assumeva alcool e droghe. Una fine simile a quella di sua madre, trovata anch’ella priva di vita nella vasca da bagno della sua casa ed in circostanze mai del tutto chiarissime.

Così per Kristina, la figlia che Whitney ha avuto da Bobby Brown e che di certo, nonostante fama e ricchezza, un’infanzia e una vita facile non l’ha mai avuta. Anche le circostanze in cui è stata ritrovata Bobbi sono sempre state poco chiare. Diverse indagini e inchieste sono state aperte, anche a carico di Nick Gordon che con lei divideva l’appartamento in cui Bobbi è stata ritrovata. I due si consideravano marito e moglie anche se di fatto ancora non erano sposati. Nick Gordon è stato anche accusato di essersi indebitamente appropriato dei soldi di Kristina, erede di Whitney Houston, mentre questa era riversa in un letto di ospedale.

Col passare dei mesi le condizioni di Bobbi Kristina Brown sono inesorabilmente peggiorate ed ora appare probabile che la giovane venga seppellita nello stesso cimitero dove riposa sua madre per l’eternità.

Simona Vitale





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto