Modà, Gioia per i successi

Modà, Gioia per i successi

La band, dopo il terzo posto a Sanremo, sta raccogliendo molti successi con l’album di inediti Gioia


Le boyband sono un lontano ricordo, fatta qualche rara eccezione per band come gli One Direction. Ora il pubblico sembra essere letteralmente impazzito per coloro che, proprio di primo pelo, non sono. Non hanno neppure sfondato col primo album, hanno fatto gavetta ma, ad iniziare dal singolo Quello che non ti ho detto (Scusami), la strada del successo sembra essere spianata per i Modà di Francesco “Kekko” Silvestre.

Gioia, il loro ultimo album di inediti, è un successo di vendite in un’epoca in cui il download sta avendo la meglio sui cd. Il nome del disco è anche il nome della figlia di Checco oltre che il titolo della prima traccia. Il disco è ovviamente incentrato sull’amore: tra dichiarazioni ed appelli accorati e sofferti all’amata, tra ballate e ritmi un po’ più aggressivi.

Il pop dei Modà ha poi il suo culmine con il penultimo brano che li ha visti protagonisti dell’ultima edizione del Festival di Sanremo, Se si potesse non morire, preceduta per altro da Come l’acqua dentro al mare, pezzo scartato dalla kermesse. Pur in chiave utopica, la canzone rimane sostanzialmente in linea con le tematiche ed il clima delle altre tracce.

Questa miscela di romanticismo e sofferenza, preghiere e speranze ha fatto centro nel cuore di vecchi e nuovi fan, conquistando le primissime posizioni delle classifiche di vendita in Italia. Vogliamo tuttavia sconsigliare questo disco per coloro che hanno gusti più ricercati sia per quanto riguarda le tematiche trattate sia per l’originalità di musica e testi.

 

Modà – Se si potesse non morire – Sanremo 2013

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto