Le signore del pop scendono in pista per Natale: pioggia di canti tradizionali e nuovi cd

Le signore del pop scendono in pista per Natale: pioggia di canti tradizionali e nuovi cd

La colonna sonora del Natale 2010? Le uscite s’inseguono e s’infittiscono, scegliere sarà più difficile che tenere diritto il punteruolo…


La colonna sonora del Natale 2010? Le uscite s’inseguono e s’infittiscono, scegliere sarà più difficile che tenere diritto il punteruolo dell’abete delle feste. Intanto c’è da chiedersi se davvero esiste qualcuno che prima e/o durante le festività diffonda per la casa canti natalizi. Ed anche per i più cinici la risposta è evidentemente sì se ogni anno qualche “grande” del pop esce di questi tempi con l’ennesima raccolta di brani della tradizione, l’anno scorso toccò a Bob Dylan e al nostro Andrea Bocelli. Il successo fu buono, ma com’è ovvio nulla di lontanamente paragonabile a quel White Christmas di Bing Crosby che con gli oltre di 25 milioni di copie dal 1955 ad oggi, resta ancora l’album natalizio più venduto di sempre. In fondo, Natale è festa senza tempo, tanto che forse vale la pena  rispolverare – almeno una volta l’anno – quegli album anche datati ma che da soli fanno atmosfera come le incisioni natalizie di Mahalia Jackson, di Whitney Houston, di Celine Dion o di Barbra Streisand.

Chi tenterà l’impresa di replicare il successo di un album passato alla storia, è Mariah Carey che nel 1994 sbancò nel mondo con Merry Christmas, cd che conteneva il “leggendario” All I Want For Christmas Is You: 12 milioni di copie vendute. La Carey torna ad indossare il cappellino rosso di cantante natalizia con Merry Christmas II You, album anticipato dal singolo Oh Santa! Nella tracklist anche O Come All Ye Faithful, in

duetto con la mamma, la cantante lirica Patricia Carey ed una nuova versione di All I Want For Christmas Is You.

E’ invece uscito il 9 novembre l’album The Gift di Susan Boyle, la cattolicissima cantante

scozzese interpreta diversi brani della tradizione natalizia come The First Noel e O Holy Night ma reinterpreta “senza paura” anche famosi brani pop come Don’t Dream It’s Over dei Crowded House, Perfect Day di Lou Reed e Hallelujah di Leonard Cohen.

Insomma, Natale quest’anno è cantato al femminile. E siamo al terzo album e alla terza signora: proprio oggi esce Christmas cornucopia, l’album natalizio firmato Annie Lennox. L’ex cantante degli Eurythmics cerca le radici della festa scavando nel folklore francese, britannico e tedesco. Ad accompagnarla un’orchestra di 30 elementi ed il South African Children’s Choir.

Ma altre signore del pop bussano alle porte della hit parade, anche se con canzoni non legate alla stagione. Oggi nei negozi arriva Loud, ultimo lavoro di Rihanna, anticipato da Only Girl (In The World). E’ invece appena uscito il primo greatest hits di Nelly Furtado The Best of Nelly Furtado che ai successi della cantante canadese aggiunge tre inediti: Night is Young, Girlfriend in the City e Stars. Dalla settimana scorsa è in piazza anche Leona Lewis con il suo secondo album Echo, difficile che replicherà i successi del disco d’esordio, Spirit che ha venduto 6 milioni di copie ed ha avuto quattro nomination ai Grammy. E’ prevista infine per gli ultimi giorni del mese l’uscita di The single collection di Britney Spears, raccolta dei singoli che l’ahhno portata al successo con l’aggiunta di un inedito “3”, negli stessi giorni ecco affacciarsi sul mercato anche Alicia Keys con Element of Freedom.

Nota finale per una voce di casa nostra, da oggi nei negozi di dischi il meglio di Carmen Consoli Per niente stanca, tra le chicche Guarda l’alba, scritta con Tiziano Ferro autore delle musiche.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto