I miti della musica riscoprono se stessi. Nei negozi di dischi

I miti della musica riscoprono se stessi. Nei negozi di dischi

Una volta, nemmeno tanto tempo fa, il cofanetto speciale era riservato al periodo natalizio. Ci trovavi dentro la registrazione inedita,…


Una volta, nemmeno tanto tempo fa, il cofanetto speciale era riservato al periodo natalizio. Ci trovavi dentro la registrazione inedita, qualche greatest hit, belle fotografie e magari il dvd di un concerto di 20 o 30 anni fa, il tutto in confezione extralusso con corredo di testi e chissà cosa. Adesso tutto sembra anticipato all’autunno, insomma, gli dei del firmamento musicale tornano in piazza ripoponendo se stessi in una sorta di “pacco dono” con sorpresa aggiunta, e Natale è ancora lontano.

David Bowie riapparirà il 28 settembre con la riedizione dell’album Station to Station, un live del 1976 che riprendeva il concerto al Nassu Coliseum di Uniondale del 23 marzo. Per gli appassionati (o i feticisti?) a corredo ci sarà la riproduzione di  un biglietto del concerto e un “pass” per andare dietro le quinte. Il concerto fu particolarmente riuscito e diede ad almeno una dozzina di diverse registrazioni pirata, tutte incomplete. Apparve per la prima volta in vinile poco dopo la trasmissione radiofonica del concerto, e ristampato più volte in CD.

Il 18 ottobre la scena sarà invece di Bob Dylan con una doppia uscita un doppio CD con le versioni “di lavoro” di alcune una cinquantina di canzoni tra il 1962 e il 1964 ed un cofanetto  8 CD con gli album dell’epoca d’oro in versione mono.

E passiamo al “Boss”, Bruce Springsteen, farà il suo ingresso sul mercato il 15 novembre (in piena atmosfera natalizia) Con i tre CD e i tre DVD di Darkness on the Edge of Town Story a cui si aggiunge una collezione di foto e testi presentata come un diario. Annunciati 21 brani inediti e 4 ore di concerti filmato degli anni tra il 1978 e il 2009.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto