“I migliori anni”, ancora qui

“I migliori anni”, ancora qui

Ritornerà questa sera su RaiUno l’atmosfera magica e un po’ nostalgica de “ I migliori anni “, trasmissione abbinata quest’anno…


Ritornerà questa sera su RaiUno l’atmosfera magica e un po’ nostalgica de “ I migliori anni “, trasmissione abbinata quest’anno alla Lotteria Italia – e a tutti i meccanismi che l’accompagnano -. Quattordici saranno gli appuntamenti in diretta dall’auditorium Rai di Roma affidati nella conduzione ad uno dei Re Mida della televisione italiana, quel Carlo Conti che de “ I migliori anni “, format italiano venduto in tutto il mondo, ne firma orgogliosamente anche la genesi. Il filo conduttore della trasmissione rimane il medesimo delle edizioni precedenti, vale a dire ripercorrere i momenti d’oro di cinquant’anni di musica, televisione, cinema, cronaca e costume del nostro Paese e giocare con la memoria attraverso l’analisi e il confronto tra gli anni ’60, ’70, ’80 e ’90.

A rappresentare i quattro decenni della nostra storia anche quest’anno le oramai navigate madrine Sara Facciolini, Roberta Morise, Elena Ossola e Angela Tuccia. Nel cast di questa edizione, che come tradizione delle trasmissioni legate alla Lotteria Italia chiuderà i battenti la notte del 6 gennaio, il gradito ritorno di Nino Frassica protagonista di esilaranti incursioni in studio e appositamente riacciuffato dopo un’ inevitabile assenza dall’ultima edizione a causa di impegni lavorativi dedicati alle fiction. Nel cast autorale si aggiunge Pasquale Panella scrittore dei testi degli ultimi cinque album di Lucio Battisti, di tante canzoni di Zucchero e delle opere rock di Riccardo Cocciante, Notre Dame de Paris e Giulietta e Romeo. Tutto è pronto quindi per partire con la prima serie di ospiti della puntata di debutto, Mariangela Melato, Giancarlo Giannini, Sylvie Vartan, Toquinho e Raf. A chiudere ogni appuntamento è quel particolare momento della memoria del “Noi che…”, frasi legate al passato scritte in diretta dai telespettatori via sms, divenuto un grande successo editoriale e legato ad un gesto nobile di solidarietà. (Francesco Serviente)

Carlo Conti e le madrine
Carlo Conti





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto