Ed Sheeran rivelazione shock sul suo passato

Ed Sheeran rivelazione shock sul suo passato

Il cantante inglese rivela di aver considerato in passato l’idea di rinunciare alla musica


Oggi è un cantante di fama internazionale ma la lunga ed estenuante gavetta, fatta di tante soddisfazioni personali ma di pochi soldi, pare abbia fatto considerare in passato a Ed Sheeran l’idea di rinunciare alla carriera nel mondo della musica.

In un estratto del suo libro, ‘Ed Sheeran: A visual journey’, pubblicato dal ‘Daily Mail’, il cantante ha rivelato: “Ero arrivato ad un punto in cui volevo lasciar perdere tutto. Era orribile. Pensavo: ‘Non sfonderò mai’. Ricordo era il dicembre del 2010 e avevo appena fatto il tutto esaurito al Cargo a Londra, il più grande spettacolo in cui mi fossi esibito fino a quel momento. C’erano cinquecento persone quella sera, c’era addirittura mio padre!”.

Il successo della serata non placò però i dubbi di Ed sul suo vero talento, quello che oggi gli ha permesso di polverizzare record su record di vendite con il suo secondo album ‘X’.

E ricorda: “Dopo lo spettacolo, ero a bere con mio padre e molte altre persone. Uno alla volta tutti hanno lasciato il locale. Mio padre alla fine disse: ‘Posso andare anch’io?’ E così rimasi in quel bar da solo con i camerieri. Ero ubriaco e senza un soldo: avevo speso tutto per offrire da bere agli altri. ‘Così non può andare’ pensai.”

I primi successi con l’album d’esordio e l’uscita del primo singolo ‘The A Team’, non placarono completamente le ansie del giovane cantautore britannico che continuava a sentire come i tutti i suoi sforzi fossero del tutto vani.

“Lavoravo come un pazzo e mi spaccavo il c**o da tre anni – ricorda con rabbia – Avevo pubblicato quattro mini raccolte e avevo appena fatto un tutto esaurito. Ma ne ero uscito senza un soldo, senza una casa, senza un telefono o un posto dove vivere. Mi ritrovai a piangere a casa di un amico, ‘Non posso continuare così’, gli dissi. Ero davvero distrutto.”





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto