Dopo la targa Tenco, a Max Manfredi il premio Georges Brassens

Dopo la targa Tenco, a Max Manfredi il premio Georges Brassens

Un nuovo riconoscimento per Max Manfredi: il 29 novembre a Vercelli durante il suo concerto per il “Festival di Poesia…


Un nuovo riconoscimento per Max Manfredi: il 29 novembre a Vercelli durante il suo concerto per il “Festival di Poesia Civile” gli sarà conferito il Premio Georges Brassens per “i connotati di alta qualità dei suoi testi legati alla forza poetica della musica”.

Il Premio segue la grande affermazione di “Luna persa“, il nuovo album, nelle prestigiose Targhe Tenco che vedevano in lizza quest’anno anche i dischi di Vinicio Capossela, Dente, Ivano Fossati e Bobo Rondelli. L’artista genovese ha ritirato la Targa venerdì scorso durante il Premio Tenco ed ha proposto tra le ovazioni degli spettatori alcuni brani dell’album: “L’ora del dilettante”, “Libeccio” e “Il Regno delle fate”. Ma l’enorme consenso del pubblico del Teatro Ariston (quasi 2000 i presenti) ha obbligato ad un bis fuori programma: “Notti slave”. Proprio nei giorni del Tenco è giunta la notizia della terza ristampa dell’album, pubblicato da Ala Bianca Group e distribuito da Warner. (C.S)

max10luciacarenini





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto