Britney Spears, maleducata!

Britney Spears, maleducata!

Le prime immagini di Criminal, il nuovo video di Britney Spears aspramente criticate del Consiglio di Hackney, sobborgo londinese dov’è…


Le prime immagini di Criminal, il nuovo video di Britney Spears aspramente criticate del Consiglio di Hackney, sobborgo londinese dov’è stato girato. L’atteggiamento della pop star è stato giudicato “maleducato”.

Dopo Hold it against,  Me till the world ends e I wanna go, Criminal è il nuovo singolo che la Spears ha tratto da Femme Fatale, settimo album della sua carriera uscito nella primavera scorsa.

In attesa di dare il via al nuovo tour europeo (26 date, nessuna in Italia) la cantante ha approfittato di una sosta in Inghilterra per girare alcune immagini del clip a Stoke Newington, un quartiere fortemente colpito dalle rivolte che hanno agitato Londra nel mese di agosto. Una serie d’istantanee che mostrano la pop star e il suo fidanzato, Jason Trawick, giocare ai piccoli rapinatori, o se volete a Bonnie e Clyde. E la cosa non è piaciuta, i membri del consiglio di zona si sono ribellati e c’è stato chi ha chiesto che la Spears per riparare avrebbe dovuto quanto meno versare una sostanziosa somma in beneficenza per aiutare i giovani di Hackney in difficoltà.

Reazioni eccessive? Diciamo che in Italia siamo abituati a ben altro e le provocazioni di Britney ci fanno quasi sorridere. Ma si sa, gli anglosassoni sono irriducibili “bacchettoni” e la “povera” popstar dopo quest’ultima sortita s’è presa l’etichetta di esperta in provocazioni. La Spears aveva già suscitato le ire delle istituzioni nel 2009 con un singolo If you seek Amy, tratto dall’album Circus. Brano che venne censurato dalle radio degli States perché foneticamente il titolo riprendeva un’altra parola, un termine d’uso popolare che indica il membro maschile.

In Italia Britney avrebbe pronto un posto in parlamento, ma questa è un’altra storia.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto