Ilary Blasi, investigatore privato pagato per spiare Totti? La durissima reazione della showgirl

Chiara Carnà
  • Laureata in lettere e filosofia
  • Esperta in cinema e televisione

Ilary Blasi, investigatore privato pagato per spiare Totti? La durissima reazione della showgirl

Dopo l’intervista rilasciata dall’investigatore privato Ezio Denti, ingaggiato da Ilary Blasi per spiare Totti e Noemi, la conduttrice ha reagito in modo drastico e perentorio.

Ha fatto molto rumore, nelle ultime ore, l’intervista rilasciata da Ezio Denti al settimanale Nuovo. Chi è costui? L’investigatore privato assunto da Ilary Blasi per pedinare un fedifrago Francesco Totti, raccogliendo le prove dei suoi rendez-vous con Noemi Bocchi. La reazione della conduttrice dell’Isola dei Famosi non si è fatta attendere e non è certo stata morbida.

Ezio Denti è la stessa persona che, otto anni fa, fu ingaggiato da Alena Seredova per pizzicare l’allora marito Gigi Buffon in dolce compagnia di Ilaria D’Amico. Nell’intervista, ha raccontato di aver pedinato Francesco Totti per circa tre mesi, dal 22 aprile fino a fine luglio, e di aver percepito il lauto compenso di 75mila euro. Non è tutto: si è anche preso la responsabilità del messaggio citato da Francesco Totti tra le pagine del Corriere della Sera.

“Sono arrivato, ti aspetto in hotel” ha letto l’ex calciatore sul cellulare dell’ex moglie. Denti sostiene: “Quel messaggio era mio, relativo al nostro incontro in cui Ilary mi ha ingaggiato”.

Ilary Blasi sbugiarda l’investigatore e lo diffida: “Fake news”

Ilary Blasi, comprensibilmente esausta delle speculazioni sulla fine del suo matrimonio con Francesco Totti, ormai ha la denuncia facile. Di recente, infatti, ha diffidato Alex Nuccetelli, l’amico chiacchierone dell’ex marito. Il pr si è esibito in un vero e proprio carosello tra stampa e tv, raccontando dettagli e presunti retroscena sulla separazione tra l’ex Letterina di Passaparola e l’ex numero dieci della Roma.

Adesso tocca proprio a Ezio Denti. La showgirl, tramite il suo legale Alessandro Simeone, ha drasticamente smentito le dichiarazioni dell’investigatore privato. L’avvocato Simeone ha inviato una lettera a Dagospia, in cui si legge:

La notizia è semplicemente falsa. Ilary Blasi, infatti: non ha mai avuto rapporti con il Signor Denti; non ha mai incontrato il Signor Denti per conferirgli un incarico; non ha mai incaricato il Signor Denti, tantomeno per effettuare quanto lo stesso indica nell’intervista; non ha mai pagato 75mila euro per effettuare investigazioni sul marito.

Nessun detective, o comunque non Ezio Denti, è dunque mai stato assunto per spiare Francesco Totti e Noemi Bocchi. Si tratterebbe dell’ennesima fake news, ‘probabilmente diffusa con il fine di profittare indebitamente del risalto mediatico della vicenda’. Il legale di Ilary, inoltre, fa sapere che “il Signor Denti è già stato diffidato dall’accostare la propria attività professionale al nome della Signora Blasi”.

Programmazione TV
Lo sapevi che...