Cristiano Iovino vuota il sacco sul suo rapporto con Ilary Blasi: la confessione

Cristiano Iovino vuota il sacco sul suo rapporto con Ilary Blasi: la confessione

L’aitante romano additato come il presunto amante di Ilary Blasi, Cristiano Iovino, ha rotto il silenzio una volta per tutte e confessato in che rapporti è con l’ex moglie di Francesco Totti.


Il nome di Cristiano Iovino, ultimamente, è sulla bocca di tutti. La ragione? Il pettegolezzo secondo il quale sarebbe lui il mittente dei messaggi compromettenti scovati da Francesco Totti sul cellulare di Ilary Blasi. Il muscoloso pr romano, per la prima volta, ha commentato le voci, sempre più insistenti, sul presunto flirt con la conduttrice Mediaset.

Il tatuatissimo 36enne, di fede laziale e con una lunga lista di ex famose, è finito sotto i riflettori del gossip nel periodo in cui Ilary si trovava in vacanza sulle Dolomiti. Stando a quanto svelato da Totti al Corriere della Sera, la Blasi e Iovino si sarebbero conosciuti a Milano nei primi mesi del 2021. «La crisi vera è esplosa tra marzo e aprile dell’anno scorso –  ha confessato il Pupone – Ma io soffrivo da tempo. A settembre dell’anno scorso sono cominciate ad arrivarmi le voci: guarda che Ilary ha un altro. Anzi, più di uno. Mi pareva impossibile. Invece ho trovato i messaggi».

I due presunti amanti, tuttavia, sono mai stati avvistati insieme. Il bel Cristiano, grande appassionato di viaggi, ha trascorso l’estate a zonzo per il mondo, senza mai rilasciare dichiarazioni dirette o indirette sulla scabrosa questione. Qualche giorno fa, raggiunto dall’agenzia stampa AdnKronos, si è limitato a rispondere con un ‘no comment’.

Cristiano Iovino prende le distanze da Ilary Blasi: “E’ un’amica”

L’aitante influencer deve aver cambiato idea dal momento che, nelle ultime ore, ha rilasciato un comunicato, riportato da Il Messaggero. Iovino, evidentemente, ha ritenuto di dover mettere un punto alla valanga di rumor sul suo conto e spiegare una volta per tutte la natura del suo rapporto con Ilary Blasi.

In merito agli articoli diffusi negli ultimi giorni dagli organi di stampa, il signor Cristiano Iovino invita tutti gli operatori dell’informazione a non dare credito alcuno a chi lo addita, mediante ricostruzioni false e strumentali, come protagonista di vicende dalle quali è del tutto estraneo. Precisa di conoscere la signora Blasi meramente in quanto amica di conoscenti comuni, tra i quali la sua agente Graziella Lopedota.

Cristiano e Ilary, dunque, si sono conosciuti, ma esclusivamente in veste amichevole. Fra loro, a detta del pr, non c’è mai stato niente di più. Basterà questa inequivocabile dichiarazione a porre fine al chiacchiericcio?