Chiara Nasti, gender reveal party all’Olimpico, la risposta agli haters peggiora le cose

Chiara Nasti, gender reveal party all’Olimpico, la risposta agli haters peggiora le cose

Chiara Nasti ha reagito alla valanga di critiche ricevute dopo aver affittato lo stadio Olimpico per rivelare il sesso del figlio atteso da Mattia Zaccagni. La sua replica non ha fatto che peggiorare la situazione.


La 24enne Chiara Nasti, influencer napoletana da 2 milioni di followers su Instagram, è nota per i suoi tatuaggi improbabili, i numerosi flirt e le uscite non propriamente brillanti. Il 2 maggio la seguitissima fashion blogger ha annunciato di aspettare un bimbo dal fidanzato Mattia Zaccagni, attaccante della Lazio.


Leggi anche: Uomini e Donne: Chiara Nasti difende Angela, scimmiottando Giulia Cavaglia

“Questo figlio è stato fortemente voluto, ce l’aspettavamo, non è capitato – ha raccontato ai fans – Prima del test avevo fatto una visita, mi era stato detto che ero super fertile. Siamo stati super fortunati”. A proposito del sesso del nascituro, invece, aleggiava ancora il mistero: “Maschio o femmina? Lo sa solo mia sorella Angela. Sto impazzendo, non vedo l’ora di saperlo. A me piacerebbe avere una bambina ma tutta la famiglia sogna un bambino“. Ebbene, il momento della gran rivelazione è giunto e certamente non è passato inosservato. Per il gender reveal party, Chiara e Mattia hanno investito la modica cifra di 60 mila euro per affittare lo stadio Olimpico di Roma e svelare l’incognita proprio lì. La discrezione decisamente non è il loro forte.

In un’atmosfera da notte di Champions, Zaccagni si è inginocchiato di fronte alla sua amata, che calpestava con noncuranza le zolle dall’alto dei suoi tacchi 12 (combinazione ideale). Poi, l’attaccante ha calciato un rigore sotto la curva Nord. Il tiro è stato accolto da un boato registrato e da una pioggia di coriandoli azzurri scesa dal cielo. It’s a boy!  Al party era presente anche il presidente biancoceleste Claudio Lotito e alcuni compagni di squadra di Mattia, tra cui Ciro Immobile e Luis Alberto. Questa chiassosa pantomima è costata alla Nasti una valanga di critiche da parte degli haters, alle quali la bionda futura mamma ha deciso di rispondere sui social network… peggiorando la situazione.


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne: Chiara Nasti rivela i retroscena della scelta di Angela

Chiara Nasti risponde agli haters: “Disprezzate perché non potete avere lo stesso”

«Che cafonata tremenda, imbarazzante»; «Lo stadio affittato solo se sei Kanye West e fai la proposta a Kim Kardashian» e «il Santiago Bernabeu non era disponibile?» sono solo alcuni dei commenti al vetriolo circolati in rete all’indomani della monumentale festa.

Chiara Nasti ha deciso di esporsi sul suo social network preferito per commentare la polemica che, ancora una volta, l’ha travolta senza pietà.

La verità è che non avete mai visto una cosa simile… disprezzare perché non potete avere lo stesso vi rende così piccoli che neanche potete immaginare. Perché noi non solo abbiamo vissuto un momento super emozionante e speciale (il più bello della nostra vita) ma siamo stati così originali che probabilmente a certa gente non scende giù. Grazie per tutta questa attenzione sempre. 

In soldoni, secondo la Nasti, a criticarla sarebbero solo i ‘rosiconi’ che non possono permettersi una festa altrettanto in grande. Subito dopo, l’influencer ha cambiato il suo profilo da pubblico in privato, forse per bloccare la shitstorm mediatica. Che tuttavia l’ha consacrata nell’Olimpo dei trend topic di Twitter.