Sei Sorelle Anticipazioni Settimanali dal 30 maggio al 3 giugno: Arrivano le Silva!

Sei Sorelle Anticipazioni Settimanali dal 30 maggio al 3 giugno: Arrivano le Silva!

Le Anticipazioni Settimanali di Sei Sorelle, soap spagnola in onda dal lunedì al venerdì su Rai 1, ci rivelano che le sorelle Silva dovranno fare i conti con un terribile evento…


Su Rai 1 sta per arrivare una nuova soap spagnola che si preannuncia interessante: Sei Sorelle. Nelle puntate che andranno in onda la prima settimana, da lunedì 30 maggio a venerdì 3 giugno, avremo modo di vedere un’inizio davvero esplosivo: le ragazze, infatti, da una vita elegante e agiata dovranno fare i conti con una situazione economica davvero disastrata. Scopriamo insieme cosa prevedono le Anticipazioni Settimanali di Sei Sorelle!

Sei Sorelle Anticipazioni Settimanali dal 30 maggio al 3 giugno 2022

Riassunto Puntata Lunedì 30 maggio

Le sorelle Silva sono sei, tutte bellissime e raffinate: Don Fernando, loro padre, è orgoglioso di loro. Oggi ancora di più in quanto Blanca, una delle figlie, si fidanza ufficialmente con il rampollo della famiglia Loygorri. Viene data una festa a cui partecipa anche Salvador Montaner, un bellissimo giovane. Tutto sembra perfetto, ma qualcosa sta per cambiare le loro vite per sempre.

Riassunto Puntata Martedì 31 maggio

Il loro status sociale è a rischio e, nel loro mondo, per delle donne senza diritti, questo equivale alla fine. E’ per questo motivo che Blanca, Celia, Adela, Diana, Elisa e Francisca assumo il comando dell’azienda tessile paterna.

Riassunto Puntata Mercoledì 1 giugno

Salvador Montaner viene nominato nuovo direttore della Tessuti Silva. E’ a questo punto che le sei andranno incontro alla prima conseguenza della loro bugia.

Riassunto Puntata Giovedì 2 giugno

Don Ricardo, zio delle ragazze, trama per rovinarle. L’atmosfera in fabbrica è tesa perché gli operai non vengono pagati da settimane.

Riassunto Puntata Venerdì 3 giugno

Francisca canta nel cabaret dei genitori di Gabriel mentre Celia va a lavorare come operaia in fabbrica: la situazione economica è davvero disastrosa.