Don Matteo 12, anticipazioni 21 luglio, ottava puntata, il Parroco ha una figlia?

Don Matteo 12, anticipazioni 21 luglio, ottava puntata, il Parroco ha una figlia?

Ottavo appuntamento, alle 21.25 su Rai1, con le repliche della dodicesima stagione della fiction più seguita dal pubblico italiano. La puntata di stasera, Non dire falsa testimonianza, sarà ricchissima di colpi di scena. Anna si troverà di fronte a un indecifrabile bivio d’amore mentre Don Matteo, in seguito a gravi accuse, finirà in prigione .


L’ottavo appuntamento su Rai 1 con le repliche estive di Don Matteo 12 si prepara a regalare al pubblico scioccanti colpi di scena. Stasera, giovedì 21 luglio, nell’episodio dal titolo Non dire falsa testimonianza, il parroco interpretato da Terence Hill verrà accusato di omicidio, ma non solo. Verrà a galla un’incredibile rivelazione: il prete avrebbe una figlia.


Leggi anche: Don Matteo 12: la Trama Ufficiale dell’Ottava Puntata, stasera su Rai 1

Piccola battuta d’arresto per la dodicesima stagione della fiction, l’ultima che ha visto Terence Hill protagonista dall’inizio alla fine. La settima puntata, infatti, ha intrattenuto ‘solo’ 1.226.000 spettatori, pari all’8.87% di share. Senza dubbio un buon risultato per una replica estiva, ma che stavolta non è bastato a scalzare il Tim Summer Hits, in onda su Rai 2, con Stefano De Martino e Andrea Delogu al timone.

Quello di stasera sarà un episodio particolarmente emozionante e ricco di sorprese: gli ascolti riusciranno a recuperare terreno? Scopriamo, nell’attesa, la trama e le anticipazioni dell’ottava puntata di Don Matteo 12.


Potrebbe interessarti: Don Matteo 11, anticipazioni ottava puntata: stasera, giovedì 8 marzo 2018

Don Matteo 12, trama e anticipazioni ottava puntata

Spoleto viene trovata una donna in fin di vita. La figlia, Chiara (Sofia Iacuitto), svela i Carabinieri di conoscere l’identità dell’assassino. Quando viene interrogata, fa il nome di Don Matteo, ma non solo. La ragazza confessa anche che il parroco è suo padre. Il sacerdote rimane turbato a tal punto dalle accuse che rifiuta di difendersi e si chiude in un silenzio impenetrabile, dal quale è impossibile scuoterlo. Il capitano dei carabinieri di Spoleto, Anna Olivieri (Maria Chiara Giannetta) e il maresciallo Nino Cecchini (Nino Frassica) si battono per dimostrare la sua innocenza.

Anna è alle prese con i suoi problemi di cuore: deve scegliere tra Sergio (Dario Aita) e il pm Marco Nardi (Maurizio Lastrico). Le cose non sono più semplici per Sofia (Mariasole Pollio) e Jordi (Pasquale Di Nuzzo). Il ballerino è intenzionato a scoprire la verità sull’incidente che gli è costato l’amputazione di una gamba.