Barbara D’Urso resta su Canale5: quanti e quali programmi condurrà?

Barbara D’Urso resta su Canale5: quanti e quali programmi condurrà?

Con l’annuncio delle novità dei palinsesti Mediaset per la prossima stagione televisiva, arriva la fumata bianca per Barbara D’Urso. Ecco quali show condurrà su Canale5.


Le anticipazioni dei prossimi palinsesti Mediaset 2022/2023 hanno svelato quale sarà il futuro televisivo di Barbara d’Urso. Ormai è ufficiale: la showgirl campana tornerà su Canale5. La D’Urso si conferma così uno dei volti più longevi della rete – soprattutto della rete ammiraglia – e il suo contratto è stato rinnovato per la stagione televisiva 2022-2023. Non resta che scoprire in quali programmi la vedremo.

Negli ultimi mesi, uno scoop di Dagospia aveva fatto temere per le sorti professionali di Barbarella. Sul portale di Roberto D’Agostino, infatti, si leggeva che, col contratto in scadenza a dicembre 2022, sarebbe ‘scaduta’ anche l’egemonia della showgirl in televisione. I piani alti di Cologno Monzese, sempre secondo il sito, avrebbero avuto intenzione di toglierle persino Pomeriggio Cinque, il suo regno e porto sicuro di ascolti record da ormai molti anni. La diretta interessata aveva poi precisato che si trattava solo di voci messe in giro da persone ‘ossessionate da lei’. Il sodalizio con Mediaset, a suo dire, è più forte che mai e la conferenza stampa di oggi lo conferma.

Barbara D’Urso ha rinnovato il contratto con Mediaset: per lei Pomeriggio Cinque e…

A settembre, Barbara D’Urso tornerà al timone di Pomeriggio Cinque e su questo non ci piove. Lo aveva annunciato lei stessa nel corso dell’ultima puntata dello show pomeridiano. Piersilvio Berlusconi, durante la presentazione dei Palinsesti Mediaset, ha confermato che il contratto della popolare conduttrice è stato rinnovato.

La signora d’Urso è assolutamente rinnovata per le prossime stagioni. Il contratto è stato rinnovato, rifarà Pomeriggio Cinque.

Non finisce qui: il celebre salotto televisivo non sarà l’unico raggio d’azione di Barbarella nella prossima stagione televisiva. Ci sarebbe in ballo anche un altro programma ancora da definire.

Sicuramente avrà degli altri programmi. Non c’è un progetto specifico oggi, oltre a Pomeriggio 5.  Sono sicuro che troverà modo di fare anche altro, messa così sembra male interpretabile. Diciamo che troveremo il programma giusto perché ha un’esperienza unica.

Quel che è certo, è che il secondo format non sarà La Pupa e il Secchione Show, definito da Berlusconi un esperimento riuscito a metà: “La Pupa in futuro non la escluderei ma questa unione tra gioco spiritoso e reality è venuta a metà. Per adesso la lascerei riposare per almeno una stagione o due“.