Amici 21, Michele si commuove in studio: “Non me l’aspettavo!”

Amici 21, Michele si commuove in studio: “Non me l’aspettavo!”

Nel daytime di Amici 21, continuano le sorprese riservate ai finalisti. Michele viene convocato in studio per ballare, ma in realtà è solo una scusa: c’è qualcuno che lo osserva a sua insaputa.


I sei ragazzi finalisti di Amici 21 stanno affrontando l’ultima settimana, prima dell’attesissima finale che andrà in onda domenica prossima su Canale 5. La produzione, anche per incoraggiarli, sta riservando loro delle piacevoli sorprese. Lunedì nel daytime abbiamo visto Albe ritrovarsi con la sorella Silvia. Ieri, invece, è toccato a Serena incontrare la sua adorata nonnina. Ma non solo. Anche Michele ha avuto una bellissima sorpresa. Scopriamo di che si tratta.

Amici 21, Michele ritrova i suoi genitori

Michele, uno dei sei finalisti di Amici 21, ha ricevuto una bella sorpresa. I suoi genitori sono in studio e stanno per assistere ad una sua esibizione, ma lui non lo sa. Il ragazzo entra in studio, si cambia e comincia a ballare. Alla fine della sua esibizione, la madre lo chiama e il ragazzo sembra pietrificato dalla sorpresa. “Non me l’aspettavo proprio”, commenta il ballerino. Ma nonostante la compostezza, gli occhi di Michele brillano. Il ragazzo è visibilmente commosso e chiede notizie di casa. La madre gli dice che Anna, la sorella di Michele, non è potuta venire. “Goditi tutti questi momenti, che te li meriti, per i sacrifici che hai fatto”, gli dice la mamma, emozionatissima, “anche se non ti abbiamo potuto vivere”. Il ballerino, infatti, è andato a studiare danza in Svizzera, quando aveva solo undici anni. “Quanto abbiamo sofferto per la tua mancanza in casa”, aggiunge. “Non vi preoccupate – risponde il ragazzo – sono consapevole di questo, per questo sono fiero di rendervi felici“. La madre gli ricorda quanto lui ami la danza, senza la quale non può vivere: “Però mi sono sacrificata a non tenerti vicino a me quando eri piccolo. Non lo sai nei nostri cuori cosa ci stava. Ti vorrei abbracciare”.  “Dai, tra poco”, la rincuora il figlio. La donna dice che le batte talmente forte il cuore, che quasi esce fuori. I genitori si abbracciano e Michele esclama: “Come siete belli!“. Alla fine, prima di salutarli, Michele è contento perché è stata una sorpresa bella e inaspettata.