Gf Vip, Sofia Giaele De Donà in lacrime: “Non resta molto tempo a mia madre”

Gf Vip, Sofia Giaele De Donà in lacrime: “Non resta molto tempo a mia madre”

Nelle ultime ore Sofia Giaele De Donà si è lasciata andare nella Casa del Gf Vip e ha raccontato qualcosa in più della madre.

Nelle ultime ore Sofia Giaele De Donà si è ritrovata con Luca Salatino a parlare delle persone a loro più care. Ha iniziato l’ex tronista di Uomini e Donne che ha raccontato della sua fidanzata Soraia Ceruti e dei loro progetti futuri una volta uscito dalla Casa del Gf Vip. Così ha raccontato che Soraia è una persona molto intelligente, elegante e che lo porta sempre a migliorare. Ha portato l’esempio che se per lei c’è qualcosa che non va bene o con cui non si trova d’accordo, glielo dice e questo lo porta a migliorarsi. E poi si è messo a raccontare dei loro progetti futuri svelando che hanno preso casa (in affitto) a Como, città d’origine dell’ex corteggiatrice. Ha così informato Sofia Giaele che hanno scelto gli arredi e che sono in attesa di consegna. Infine, ha svelato un altro suo/loro sogno: quello di aprire un locale insieme. Invece che cosa ha raccontato Sofia Giaele De Donà della sua famiglia?

Gf Vip, Sofia Giale De Donà e il racconto sulla madre

La vippona innanzitutto ha raccontato che suo marito vive a Los Angeles e che anche lei durante il primo lockdown si è trasferita lì. Tuttavia inizialmente ha fatto un po’ di fatica ad abituarsi a vivere solo lì. Per questo motivo, i primi tempi ha fatto avanti e indietro molto spesso tra Los Angeles e l’Italia perché comunque le mancava la sua famiglia. In particolar modo, ha sempre pensato alla madre e al fatto di essere dall’altra parte del mondo e non poterla vivere quotidianamente:

Mi sono spostata lì quando c’è stato il lockdown. Abbiamo convissuto io, mio marito e poi è arrivato mio fratello. Perché era rimasto incastrato a Londra e non lo facevano rientrare in Italia. E per questo lo abbiamo ‘adottato’. E’ stato bellissimo perché abbiamo legato moltissimo io e mio fratello. Prima non abbiamo mai vissuto insieme perché quando sono uscita di casa era piccolissimo, aveva nove anni. (…) Sono tornata in Italia per mia mamma perché non riuscivo a stare dall’altra parte del mondo lontana da mia mamma. Comunque io non so quanto ci sarà ancora e stare dall’altra parte del mondo e non poterla vedere mi terrorizzava. Continuavo a pensare ‘cavoli sono gli unici momenti che ho, gli ultimi anni, me li devo godere con lei’.

Programmazione TV
Lo sapevi che...