Wikicat: come prendersi cura del proprio gatto

Wikicat: come prendersi cura del proprio gatto

I consigli degli esperti per far crescere il proprio gatto in salute


Sulla pagina online de “La Repubblica” è stata inaugurata una nuova iniziativa. Wikicat. Dallo scorso luglio infatti il quotidiano pubblica periodicamente alcuni video durante i quali vengono spiegati alcuni dei nodi fondamentali per “l’educazione” del proprio micio.

1. Le spese

2. La scelta del cucciolo

3. La salute e il veterinario

4. Benvenuto a casa

5. Cibo e acqua

6. Il riposo

7. Il gioco

8. Le coccole

Ecco gli otto, per ora, video pubblicati sulla pagina online del quotidiano. In ogni filmato la dottoressa Elisabetta Piva, medico veterinario, consiglia e indica quali siano le modalità per far in modo che il proprio gatto possa vivere serenamente ed appagato.

Regola n’1: il gatto è un animale indipendente e socievole!

Nonostante i molti anni passati a stretto contatto con gli umani, il gatto è rimasto comunque un animale selvatico ed indipendente. In casa infatti riveste diverse ruoli: il predatore, il cucciolo, una piacevole compagnia. Ovviamente il tutto senza costrizione alcuna. E’ il gatto che decide quando fare qualcosa.

Regola n’2: ogni gatto possiede una personalità

Ogni gatto ha il proprio carattere dovuto alle esperienze vissute. Se un cucciolo è figlio di una micia che non è mai stata a contatto con le persone, è bene abituarlo a poco a poco alla presenza degli umani.

Regola n’3: osserva il tuo gatto per capirlo!

Le mamme gatte inclini alle coccole trasmetteranno la stessa predisposizione all’effusioni anche ai propri gattini. Per verificare se un micio ama farsi coccolare è sufficiente avvicinare un dito al suo musino. Se questo inizia ad annusarlo e se ne va non ha molta voglia se invece inizia a strusciarsi si farà accarezzare molto volentieri.

Regola n’4: sii delicato! Non sai come può reagire

Alcuni gatti amano le coccole altri le tollerano. Per approcciarsi ad un nuovo arrivato in famiglia è bene avvicinarsi lentamente ed abituarlo gradualmente alla propria presenza. Basterà fare alcune brevi carezze sulla schiena mai contro pelo. Se il gatto rimane a farsi coccolare lo si è conquistato altrimenti bisognerà ritentare.

Regola n’5: brevi interazioni sono sufficienti!

I gatti di casa amano sentirsi importanti. Una volta che si è creato un legame con il proprio micio, sarà proprio quest’ultimo ad andare a cercare i padroni per farsi coccolare. Per esempio mostrando la pancia. Questo è un gesto di estrema fiducia da parte di un gatto. A questi animali infatti basta pochissimo tempo per sentirsi coccolato. (s.e.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto