Vogue, donna e stile nell’arte dell’illustrazione

Vogue, donna e stile nell’arte dell’illustrazione

La mostra proporrà più di 70 copertine storiche realizzate dai più grandi artisti dal 1892 a oggi


La mostra di Vogue ‘Donna e stile nell’arte dell’illustrazione’ verrà inaugurata questo sabato 22 marzo e rimarrà aperta al grande pubblico fino al 18 maggio, tutti i giorni dalle ore 16 alle 20. L’inaugurazione avrà luogo alle ore 17 presso la Fondazione Culturale Hermann Geiger nella Sala delle Esposizioni (Piazza Guerrazzi 32, Cecina, LI). L’Esposizione e il catalogo sono a cura di Alessandro Schiavetti.

Un percorso nei 120 anni di storia di Vogue versione americana, tra moda, stile e eleganza. La rivista di moda più famosa del mondo è da sempre uno specchio dei tempi, per lei hanno lavorato alcuni dei più grandi illustratori, fotografi e disegnatori del mondo realizzando dei veri e propri capolavori.

‘Vogue. Donna e stile nell’arte dell’illustrazione’ propone oltre 70 copertine, scelte meticolosamente, che illustrano il lavoro di artisti e geni come Georges Lepape, Helen Dryden, George Wolfe Plank e ancora Erwin Blumenfeld e Edward Steichen. L’importanza di una copertina è fondamentale per una periodico di questo genere e lo aveva capito molto bene il più grande editore della storia di Vogue e forse di sempre, Condé Montrose Nast.

L’immagine qua sotto è la copertina di Vogue US del 1 gennaio 1927 . Un’illustrazione di George Wolfe Plank, Vogue © Condé Nast.

large





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto