Vinci, due mostre per Cecco Buonanotte

Vinci, due mostre per Cecco Buonanotte

VINCI (Fi) – Sabato 18 giugno s’inaugurano due eventi dedicati all’artista Cecco Bonanotte: il ciclo scultoreo per la Chiesa di…


VINCI (Fi) – Sabato 18 giugno s’inaugurano due eventi dedicati all’artista Cecco Bonanotte: il ciclo scultoreo per la Chiesa di Santa Croce e la mostra Cecco Bonanotte. Museo Leonardiano.

Artista di fama internazionale, Cecco Bonanotte è autore fra le tante opere delle porte monumentali dei Musei Vaticani a Roma, delle porte dei Musei del Lussemburgo a Parigi, nonché  delle Tavole dedicate alla Divina Commedia della Galleria degli Uffizi.

Cecco Bonanotte, Adamo ed Eva particolare della Creazione, Chiesa di Santa Croce Vinci

Pensato dall’artista per il piccolo battistero che conserva il fonte dove fu battezzato Leonardo, il ciclo scultoreo è dedicato alla storia della salvezza. Nove sono le raffigurazioni di Bonanotte: la Creazione e il Peccato Originale, l’Incarnazione e il Battesimo nel Giordano, l’Ultima Cena, l’Eucarestia, la Passione, la Morte e la Resurrezione, alle quali si aggiunge, a completamento dell’opera, un grande rosone centrale raffigurante l’Apocalisse di San Giovanni, collocato proprio al di sopra del fonte battesimale. Indubbia la qualità artistica di queste sculture che si contraddistinguono per quel senso di raffinata leggerezza e per quella particolare sensibilità cromatica che il maestro Bonanotte riesce ad infondere alle sue creazioni.

Sempre sabato apre, nel Museo Leonardiano e nella Piazza Guido Masi, la mostra Cecco Bonanotte. Museo Leonardiano. La mostra presenta le opere scultoree dell’artista, rendendo testimonianza del suo percorso artistico dal 1970 al 2010, permeato dal tema della centralità dell’uomo e dal rapporto significativo di Bonanotte con la cultura orientale. Per Informazioni: Tel. 0571 568012;

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto