Uomini e Donne, Rosa Perrotta sbotta: “Non mostro mio figlio per colpa della gente frustrata”

Uomini e Donne, Rosa Perrotta sbotta: “Non mostro mio figlio per colpa della gente frustrata”

Rosa Perrotta spiega perché ha deciso di non mostrare suo figlio sui social networks.


Lo scorso 25 luglio 2019,  Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta hanno accolto loro figlio Domenico. Il loro percorso dopo l’esperienza a Uomini e Donne è stato tra i più romantici e cristallini e la coppia si è sempre supportata, nonostante le numerose critiche degli haters.

Uomini e Donne: lo sfogo di Rosa Perrotta

Nonostante Rosa e Pietro siano decisamente una coppia social, i due hanno deciso di non mostrare nessuna foto di Domenico. In molti hanno domandato spiegazioni e l’ex tronista ha deciso di rispondere:“Volevo un attimo parlare con voi dell’argomento social e del bambino “lo fai vedere o non lo fai vedere?”. Io non vedo l’ora di condividere con le persone che veramente ci vogliono bene e che sono, fortunatamente, il 90% delle persone che ci seguono. Persone che hanno amato questo bambino ancora prima che nascesse che lo inondano e lo inonderanno di amore come hanno fato con noi. Persone che meritano la gioia di condividere con me le mie giornate e tutte le cose del piccolo Dodo. […] I social sono fatti per seguire le persone che ci piacciono, non sono fatti per sfogare le proprie frustrazioni su persone che non ci piacciono”.

Uomini e Donne, Rosa Perrotta sbotta: “Non mostro mio figlio per colpa della gente frustrata”

Rosa ha poi aggiunto: “Purtroppo i social sono una valvola di sfogo anche per le persone cattive che approfitterebbero e utilizzerebbero anche un bambino per ferire un genitore, l’ho visto fare anche con altri personaggi. Utilizzerebbero un bambino per ferire me o Pietro e questa cosa mi manderebbe in bestia. Fino a quando si tratta di me, sono adulta e vaccinata, mi posso difendere ma il pensiero che uno potrebbe rivolgergli un pensiero cattivo o delle energie negative mi manda in bestia, non so come reagirei. […] Non vedono l’ora di attaccarsi a qualsiasi cosa. […] Ma saranno cavoli miei? Se non lo faccio vedere è proprio per colpa di gente come voi, che mi spaventa perché non si tratta più solo di me ma anche di mio figlio ed è gente come voi che rovina questo mezzo stupendo. […] È gente veramente frustrata, gente che sfoga nei social la loro repressione. Ragazzi ma non lo so, fate figli! Magari vi appaciate e vedete che dono stupendo è e non avrete più voglia di criticare!”.

Eppure la partenopea ha deciso di presentare pubblicamente suo figlio sulla rivista ‘Chi’, concedendo l’esclusiva ad Alfonso Signorni. Che ne pensate della sua decisione in merito ai social?





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto